Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Continuano le sedute pomeridiane per il Trapani Calcio, in vista della sfida di sabato che dista solo quattro giorni. Ultime battute finali, per la squadra del mister Italiano per un eventuale ritorno in serie B. Il tecnico, ha recuperato Aloi dalla squalifica, Ramos e Toscano dall’infortunio. Perderà Scognamillo, che è stato appiedato per un turno dal giudice sportivo.

GIORNATA FRENETICA PER LA SOCIETA’ DEL TRAPANI CALCIO

E’ stata una giornata molto frenetica in casa Trapani Calcio. Oggi si è riunito il famoso CDA, come scritto nel comunicato di qualche giorno fa. Come è stato ribadito dalla collega Laura Spanò del Giornale Di Sicilia, è stato approvato il Bilancio e la visita della Covisoc ha dato esito positivo in quanto, c’è l’assoluta regolarità contabile e degli adempimenti di legge federali. La società cercherà dei partner seri, si era pensato agli spagnoli (come ribadito dal collega Francesco Francioso e da Telesud) ma tutto è stato smentito. La questione sarà rinviata dopo la finale? Può darsi ma sta di fatto che il Trapani ha bisogno della serie B e deve pensare, esclusivamente, alla partita di sabato. Intanto, in serata, è arrivato il comunicato su quello che è stato fatto durante il Consiglio di Amministrazione.

COMUNICATO DEL TRAPANI CALCIO

In data odierna si è riunita l’assemblea dei soci del Trapani Calcio, che ha approvato il bilancio dell’esercizio chiuso al 31 dicembre 2018. A seguire era stato convocato il Consiglio d’Amministrazione per l’esame della situazione finanziaria e dello stato dei rapporti con Lega Pro e Covisoc.

Nel corso dell’assemblea stessa, tuttavia, sono stati affrontati gli argomenti previsti per il successivo CdA, che dunque non ha avuto necessità di tenersi formalmente, essendo di fatto confluito nella discussione assembleare.

In sede assembleare, l’amministratore delegato Maurizio De Simone ha fornito rassicurazioni in ordine al pagamento di tutte le pendenze nei confronti dei dipendenti (tesserati, indennità, amministrativi, etc), nonché sulla capacità della Proprietà di adempiere a tutte le altre incombenze richieste dalla normativa di Lega Pro, Figc e Covisoc.

A conclusione dell’esposizione da parte dell’amministratore delegato, il Consiglio d’Amministrazione ha chiesto di indicare una data certa per la realizzazione degli adempimenti previsti, ottenendo da parte dello stesso amministratore delegato un impegno inderogabile in questo senso in tempi brevissimi, per assicurare la necessaria serenità economica e gestionale, anche ai fini dell’iscrizione al prossimo campionato.

Link correlati:

Trapani Calcio, si riparte con l’ultima settimana: ecco il programma

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications.    Ok No thanks