Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Viotti: “Provedel e’ felice alla Juve Stabia, il derby ha detto la verita’

Sergio Viotti, portiere ex Juve Stabia, parla a Magazine Pragma del momento delle vespe, del suo rapporto con Provedel e Russo ma anche del derby di Milano e del suo Brescia:

Sulla Juve Stabia…

Sono molto legato alla citta’, le vespe stanno vivendo un periodo molto positivo. Ad inizio la Juve Stabia ha pagato molto il salto di categoria , la sfortuna e qualche errore arbitrale. Poi e’ arrivato un finale di 2019 in crescendo ed adesso la strada per la salvezza e’ quella giusta.

Fabio Caserta…

Un allenatore giovane ma molto ambizioso. Se sta ricevendo tantissimi premi, vuol dire che sta facendo qualcosa di importante. Lui vuole molto bene alla citta’ ed ha portato una mentalita’ vincente, ossia quella di lottare su ogni pallone fino all’ultimo secondo.

Il goal di Provedel..

Ivan e’ un mio caro amico, ci sentiamo tutti i giorni cosi come Danilo Russo. Lui e’ molto felice di far parte da questa squadra. Ad Empoli era un po finito nel dimenticatoio. Goal a parte e’ rinato, dopo un infortunio ha trovato una societa’ che gli ha dato massima fiducia.

Sulla tua avventura a Castellammare?

Sono partito bene, parando tre rigori. Poi il Mister ha fatto altre scelte. Ho un ottimo ricordo della citta’ e di tanti elementi del gruppo. Posso dire che ho giocato le ultime partite quando la squadra era retrocessa. Io ci ho messo sempre la faccia e nell’ultima contro il Carpi sono stato lo stesso applaudito, questo per me e’ stato un grande riconoscimento perche’ i tifosi hanno apprezzato il calciatore e l’uomo.

Ieri si e’ giocato il derby di Milano, il tuo pensiero?

Ieri sera abbiamo visto due partite, una vinta dal Milan, l’altra dall’Inter. Alla fine i ragazzi di Conte hanno meritato la vittoria. Poteva finire con uno scarto maggiore. La realta dei fatti e’ questa, l’Inter e’ nettamente piu’ forte del Milan nonostante un Ibrahimovic in formato spettacolo.

Sul tuo Brescia?

Purtroppo ci sono molti calciatori non proprio da massima serie. La squadra e’ anche sfortunata perche’ quando gioca bene non riesce a vincere. Ieri e’ stata una mazzata.
La Gestione Grosso, ha inciso non poco sulla stagione. La vedo dura per la salvezza.

Manca Balotelli?

Assolutamente no. Lui quando ha giocato ha sempre dato un contributo importante. Il problema e’ che molti dei suoi compagni di squadra non sono sempre stati all’altezza del compito.

Si ringrazia Sergio Viotti per il tempo concesso per questa intervista

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi