" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Zenga, le parate dell’Uomo Ragno che si e’ conquistato un posto nel cuore di molti tifosi, in particolare di quelli dell’Inter:

Nella storia dei grandi calciatori, bisogna anche parlare dei portieri, Walter Zenga un personaggio importante nel mondo del calcio, tra la TV con molte pubblicita’, gli amori e le tantissime parate:Distintosi come uno dei migliori portieri di sempre,ha legato il proprio nome all’Inter, con cui ha disputato 473 incontri, vincendo uno scudetto, una Supercoppa italiana e due Coppe UEFA.

Il sogno di ogni tifoso. Giocare per la sua squadra del cuore. La storia di Walter Zenga che veste i colori nerazzurri fin da ragazzino. Un po di gavetta tra Salerno, Savona e San Benedetto del Tronto per poi fare ritorno alla casa madre. Un mare di  partite e tanta gloria per uno dei portiere più forti del mondo. Non a caso lui diventa l’uomo ragno per tutto il popolo nerazzurro . Nel 1989 arriva la gloria con lo scudetto dei record ma nel 1990 la notte del San Paolo con un uscita discutibile che costò il Mondiale contro l’Argentina di Maradona. I titoli in Europa con l’Inter fino al 1994 quando nella finale di Coppa Uefa contro il Salisburgo, Zenga saluterà il suo popolo con una partita incredibile dimostrando al mondo di essere ancora un grandissimo numero uno. L’Inter si affiderà a Gianluca Pagliuca e Zenga volerà a Genova in questo pazzo movimento con la Sampdoria. Il Padova, gli Stati Uniti e poi la partita di addio nella sua Milano in un San Siro pieno per rendere omaggio al suo eroe.

Zenga da anni e’ oramai un allenatore con diverse esperienze e con una carriera lunga alle spalle anche sulla panchina e con un futuro sicuramente tutto da scrivere ricco di gioie e lavoro per un personaggio assolutamente mai banale.

Foto Wikipedia

Leggi anche:

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications.    Ok No thanks