Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Egina (o Aegina) è un’isola della Grecia situata nel Golfo Saronico, a circa 50 km da Atene. Per la sua vicinanza alla capitale greca e per il fatto che non si tratta di un’isola battuta dal turismo di massa, Egina è una delle mete principali scelte dagli ateniesi per le loro vacanze.

Egina: spiagge meravigliose, reperti archeologici e tanto pistacchio

L’isola è piuttosto piccola, ma è ricca di tantissime attrazioni a partire dalle meravigliose spiagge come quella di Marathonas, costeggiata da una piacevole vegetazione o quella di Perdika che gode di un incantevole panorama sull’isola di Moni.

Una delle spiagge migliori è proprio quella situata a Moni, un piccolo isolotto che si trova ad 8 minuti di imbarcazione da Egina. L’acqua è trasparente ed è di un bellissimo colore turchese. Sull’isolotto, oltre ad un bar solo cervi e pavoni. Nessuna abitazione. Un vero paradiso terrestre!

Dove soggiornare

http:// Booking.com

Da vedere il tempio di Aphaìa, situato vicino al villaggio di Mesagròs. Si tratta di un bellissimo tempio dorico che risale al V° secolo a.C.

Da non perdere il monastero di San Nectario, dedicato all’ultimo Santo dell’isola in ordine cronologico.  Si narra, che posando l’orecchio sulla tomba in cui si trova il Santo, si possano percepire i colpi del suo bastone.

Piuttosto suggestivo è il villaggio fantasma di Palaeochora, l’antico capoluogo di Egina.

Egina è famosissima per la preziosa qualità dei suoi pistacchi, considerati dalla Comunità Europea  prodotto DOP (denominazione di origine protetta).  L’isola è completamente ricoperta da alberi di pistacchio (fistiliki).

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications.    Ok No thanks