Selvaggi, la grande comicità degli anni novanta

PUBBLICITA

Selvaggi, la grande comicità degli anni novanta

Selvaggi è un film italiano del 1995 diretto da Carlo Vanzina. Sicuramente uno dei film comici ed indimenticabili degli anni novanta che tanta allegria ci ha regalato. Per chi non lo conoscesse, questo film sicuramente riesce a strapparti una risata.

Il cast di attori è importante per la materia comica. Da Ezio Greggio, passando per il grandissimo Leo Gullotta:

Ezio Greggio: Bebo
Leo Gullotta: Luigi Pinardi
Antonello Fassari: Mario Nardone
Emilio Solfrizzi: Felice
Franco Oppini: Jimmy
Cinzia Leone: Cinzia Nardone
Monica Scattini: Carlina
Carmela Vincenti: Marisa Pinardi
Cash Casia: Cindy
Michele Merkin: Linda
Isaac George: pilota cubano
Paolo Tomei: Edo
Margherita Volo: Daniela Bellotti
Margherita Suppini: Elena
Antonio Melidoni: Fabio

Un gruppo di Italiani si ritrova alle prese con una brutta avventura.Tutti gli occupanti precipitano inesorabilmente su un’isola sconosciuta nel Mar dei Caraibi. Il pilota dell’Aereo scappa con il gommone e con i viveri rimasti e la comitiva sarà costretta a vivere sull’isola come dei “Selvaggi” alla ricerca di cibo. Nasce una comunità che si attiva in maniera stravagante per il benessere comune. Sull’isola diverse personalità. Dal Dottor Bebo il Vip della comitiva, il Prof Pinardi, il saggio, Il Sig Nardone, il comunista, insomma diverse anime che in maniera divertente daranno vita a dei siparietti davvero niente male.  Nascono storie, conflitti, risate ma anche feste improvvisate come la notte di San Silvestro oppure la partita di calcio per onorare al meglio la Serie A che iniziava mentre il gruppo si trovava ancora sull’isola deserta.

Nel finale, i protagonisti si ritrovano nuovamente per il viaggio di ritorno in Italia. Luigi ha preso con sé un pappagallo, Paul, molto chiaccherone e che non va d’accordo con Marisa, la quale ha iniziato a fumare spinelli e si è trovata un giovane fidanzato cubano dopo la delusione con Jimmy. Questi vorrebbe continuare la storia con Carlina una volta tornato in Italia, ma la donna lo tratta con freddezza lasciando intendere di avere famiglia; Felice si fa scattare una foto assieme a Cindy e Linda sperando che la sua avventura in compagnia delle due belle ragazze possa aiutarlo a trovare lavoro e Cinzia è contenta in quanto i giorni sull’isola l’hanno fatta dimagrire. Ad un certo punto l’aereo precipita ancora una volta in mare.

La scena conclusiva li vede a bordo di un gommone, ipotizzando di trovarsi nel triangolo delle Bermude, accompagnata dall’ennesimo battibecco tra Bebo e Nardone.

Foto Wikipedia

 

PUBBLICITA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

LEGGI ANCHE

Detti napoletani sui medici e sulle cure mediche

I detti napoletani riflettono la saggezza popolare spesso con un pizzico di ironia e un profondo senso della realtà.

Impatti del 5G sulla produzione di contenuti multimediali

Nel panorama attuale dell'industria dei contenuti multimediali, un'evoluzione significativa sta prendendo forma sotto l'impulso della quinta generazione di tecnologie di telefonia mobile, comunemente nota come 5G.

Juve Stabia La storia dei campionati di Serie B

  Juve Stabia  Una generazione cresciuta con il sogno di vedere la squadra di Castellammare di Stabia giocare in cadetteria. Una favola che spesso ci...

Sicurezza dei dispositivi IoT (Internet of things)

Nell'epoca attuale, caratterizzata da un'accelerazione senza precedenti nel campo dell'innovazione tecnologica, il concetto di Internet delle cose (IoT) ha assunto un'importanza cruciale

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA