Basilio Cecchi, scuola elementare o ingegneria civile?

PUBBLICITA

Un ponte lunghissimo, mentre il parcheggio in cortile è già attivo da qualche tempo. La Basilio Cecchi è una scuola elementare o ambisce a divenire il prossimo politecnico regionale di ingegneria civile?

La segnalazione di un qualcosa di strano

La segnalazione ci arriva da un cittadino che per ovvi motivi di privacy e sicurezza vuole rimanere anonimo. La segnalazione però è di quelle curiose, è di quelle che fanno riflettere su cosa sia diventato oggi la scuola oggi, il luogo dove i bimbi, gli uomini e le donne del futuro, crescono e vengono formati.

Un parcheggio nel cortile della scuola

Il titolo è chiaramente una provocazione, ma un occhio attento non può non notare che ormai da qualche tempo, coincidenza vuole che tale pratica sia iniziata esattamente dal giorno successivo alla nostra segnalazione dei rifiuti in cortile del 22 marzo 2018 (quindi dal 23 marzo 2018), il cortile della Basilio Cecchi, scuola elementare storica del centro cittadino di Castellammare di Stabia, è divenuto il parcheggio di due auto ed uno scooter, sempre gli stessi e sempre nelle stesse posizioni.

Un occhio molto malizioso potrebbe pensare che l’auto a destra del cortile sia presente per coprire i famosi detriti abbandonati da tempo nel cortile, ma non essendoci certezza e sembrando inverosimile, chi scrive, si limita a pensare che la scuola Basilio Cecchi abbia avuto una regolare licenza per adibire a parcheggio il cortile pedonale dell’istituto e, soprattutto, una particolare licenza a poter accedere quotidianamente sui marciapiedi antistanti la scuola per consentire il parcheggio degli automezzi.

Dossier fotografico cortile Scuola Basilio Cecchi – Castellammare di Stabia

Commento alle foto

Le foto mettono in evidenza come è organizzato il parcheggio della Basilio Cecchi. Da notare che al 10 aprile 2018, uno stallo, quello a sinistra del cortile, era vuoto. Forse chi lo occupa, quel giorno era assente o avrà trovato parcheggio esternamente all’istituto. Sono solo ipotesi. E’ curioso notare come i posti sembrano assegnati, come sarebbe curioso fare un video delle operazioni di parcheggio.

Un ponte lungo 7 giorni

Chi scrive si limita a far visionar quello che tutti vedono, nel mentre la scuola, legittimamente, ha creato un “ponte” lungo ben 7 giorni, durante il periodo che va dal 25 aprile all’1 maggio 2018. E’ chiaro che ci sono i presupposti per realizzarlo, altrimenti i professionisti che gestiscono la scuola non lo avrebbero mai potuto mettere in atto, ma ci chiediamo l’utilità in prossimità dell’ultimo mese di lezione. Intanto, i genitori dei ragazzi troveranno le migliori sistemazioni per i loro figli che durante le feste potranno divertirsi e avere tanto tempo a disposizione.

Mai dire mai!

Cari genitori stabiesi, al termine di quest’anno scolastico riceverete per i vostri bambini, oltre al titolo di promozione all’annualità successiva, anche il titolo accademico di ingegneria civile, che potrà essere utilizzato negli anni avvenire a corredo dei curricula.

PUBBLICITA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

LEGGI ANCHE

Eboli, bambino di 15 mesi aggredito e ucciso da due pitbull

Una tragedia ha scosso la comunità di Eboli. Un bambino di soli 15 mesi è stato ferito mortalmente da due pitbull. I cani, sembra fossero di proprietà di un'amica della mamma del bambini

Juve Stabia Bilal Erradi il manuale del “Cholismo”

Juve Stabia continuano i nostri focus sui protagonisti della cavalcata trionfale in Serie B con Mister Guido Pagliuca allenatore, oggi ci tocca volare a...

Moreno Pesce riparte dall’Islanda Experience

L'atleta paralimpico Moreno Pesce insieme al suo team, composto dalla guida alpina Lio De Nes e dal videomaker Jacopo Bernard, si prepara ad affrontare una nuova suggestiva sfida

Napoli, rapinati due anziani per circa 100000 euro

La polizia ha arrestato l'uomo che ha prima provato a farsi prestare 7000 euro e poi, una volta scoperto, ne ha rubati 96000. Un giovane...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA