Accedi
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
Home

Tanto caos a seguito dell’operazione messa in atto dall’Asl Na3 Sud per il recupero dei cani randagi del Faito. Operazioni svolte parzialmente per l’opposizione di alcuni rappresentanti di associazioni di volontari.

Il Faito ha avuto la migliore stagione stiva degli ultimi anni e il Presidente Dello Jojo è soddisfatto dei risultati raggiunti. Oltre 50mila le presenze, ad oggi, per l’estate in corso. L’operazione del recupero del territorio passa anche attraverso ad operazioni più dolorose, come il recupero dei cani randagi e la loro giusta collocazione. Su Facebook divampa la polemica, che non è altro che il proseguo di quanto già accaduto durante le operazioni degli operatori.

Il post del presidente Tristano Dello Jojo

Non le manda a dire, com’è nel suo costume, il presidente del Parco dei Monti Lattari, Tristano Dello Jojo. Le operazioni del recupero dei cani randagi è stata ostacolata da alcuni manifestanti e non è potuta avvenire in maniera esaustiva. L’attacco è frontale e i nomi che vengono fatti nel post sono di Tiziana Adolescente e Rosaria Boccacini, che difendono il proprio operato a favore dei cani maremmani.

Ecco il post del Parco dei Monti Lattari a cui sono seguite e stanno seguendo in questi momenti le veementi reazioni dei manifestanti.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi