Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Guai per l’ex portiere della Battipagliese, Raffaele Sorriso finisce nei guai, ex giocatore ha vestito anche la maglia del Messina:

È stato arrestato con le accuse di maltrattamenti in famiglia, lesioni aggravate e furto: pesanti ipotesi di reato avanzate dal pubblico ministero Maria Benincasa della procura di Torre Annunziata al termine di un’inchiesta- lampo condotta dagli agenti del locale commissariato di polizia sull’inferno vissuto da una giovane di 21 anni. Ripetutamente insultata e picchiata – secondo il racconto della vittima – da chi le mani è abituato a usarle su un campo da gioco. Perché a finire ai domiciliari in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip Antonio Fiorentino – è toccato a Raffaele Sorriso, ex portiere dell’Asd Torrese e volto noto agli sportivi della città del corallo. Un estremo difensore di categoria, ma non propriamente il «compagno ideale » come raccontato dalla sua convivente agli investigatori. La ventunenne – rimasta per diversi mesi in silenzio davanti alle violenze dell’ex asso dei pali della squadra corallina – ha deciso di denunciare l’accaduto alle forze dell’ordine, facendo scattare una rapida indagine a carico di Raffaele Sorriso.

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x