" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Passionali, istintivi e corteggiatori, gli italiani e le italiane sono da sempre simbolo di seduzione nel mondo. Oltre ad assere amanti appassionati all’interno della coppia però sono anche tra i più inclini al tradimento. Avventure di una notte, incontri occasionali, scappatelle, relazioni fedifraghe di lungo corso, frequentazione di escort e seduzione per gioco, qualunque sia lo stile quel che è certo è che gli italiani, donne comprese, non sono così fedeli come vogliono far credere.

In una recente infografica di Svelaincontri viene rappresentato il popolo italiano con tutti i suoi scheletri nell’armadio e non mancano curiose sorprese, soprattutto considerando che l’Italia è un Paese dalla forte mentalità cattolica e conservatrice.

L’Italia è prima in Europa per i tradimenti con una percentuale del 58% di persone che si concedono qualche extra alla vita di coppia. Seguono Spagna e Francia, altri due Paesi di grande tradizione seduttiva. I cliché come sempre portano con sé un fondo di verità, per lo meno per quel che riguarda l’essere seduttori e amanti.

Sono diverse le motivazione che portano donne e uomini a tradire il proprio partner. Per alcuni fronti i motivi sono simili e derivano principalmente da una generale insoddisfazione all’interno della coppia, cosa piuttosto comune soprattutto nelle relazioni di lunga data.

Secondo quanto stabilito dalla recente indagine le donne cercano fuori dalla coppia brivido e divertimento, aria di novità e apprezzamento che non trovano tra le pareti domestiche. Molto comune anche il tradimento in particolari fasi di cambiamento nella vita in generale o quando si ha la sensazione che la storia d’amore stia volgendo al termine.

Per gli uomini i motivi che portano al tradimento sono in parte simili come per esempio l’insoddisfazione derivante dalla routine o il bisogno di varietà sessuale. Spesso però gli uomini finiscono tra braccia sconosciute (o a volte ben note) perché non trovano la giusta comprensione a casa o semplicemente perché ritengono che il tradimento da parte dell’uomo non sia sbagliato o ancora perché si presenta loro l’occasione e non possono rinunciarvi. Per un uomo incontrare una escort a Napoli o avere una avventura con l’amica della propria compagna a quanto pare non è da considerarsi un errore.

Quel che fa riflettere secondo questi ultimi dati è che a tradire maggiormente sarebbero le donne con il 64%, rispetto al 52% degli uomini. Non c’è invece grossa differenza dal punto di vista geografico: da Nord a Sud il tradimento è presente ovunque. La capitale resta la regina delle storie extra coniugali, ma non sono da meno Milano, Napoli, Genova o Palermo.

Trovare un partner che non tradisca è dunque oggi un miraggio? A quanto pare no. Sempre secondo queste recenti indagini ci sono località, anche in questo caso equamente distribuite tra Nord e Sud, in cui la fedeltà è ancora un valore importante.

A quanto emerge la città dove si nascono i soggetti più fedeli è Catania con una percentuale di traditori ridottissima (il 9%). La città è seguita da Bologna, Cagliari, Padova, Terni e Trapani. Ecco dunque i luoghi giusti in cui cercare l’anima gemella.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami