Lutto a Castellammare. Muore in spiaggia a causa di un malore

PUBBLICITA

Era in vacanza in Sardegna quando, a causa di un malore, probabilmente dovuto al caldo forte di ieri, il Prof.Ugo Mario Criscuolo (79 anni) residente a Castellammare di Stabia, noto grecista della Federico II, è morto sulla spiaggia di Geremeas. Nonostante l’intervento dei soccorsi per il docente, putroppo, non c’è stato nulla da fare.

Ugo Mario Criscuolo è stato professore ordinario di Letteratura Greca presso la Facoltà di Lettere e Filosofia della Federico II e direttore del Dipartimento di Filologia Classica “Francesco Arnaldi”.

L’ondata di caldo estremo che sta colpendo il Sud Italia in questi giorni sembra essere destinata a durare ancora a lungo e con essa anche il pericolo di infarti e decessi. Non è infatti il primo caso di decesso per il troppo caldo. Nei giorni scorsi sono stati registrati altri decessi in diverse zone dell’Italia.

E mentre al Sud le temperature non calano neanche durante le ore notturne, al Nord Italia, in particolare in Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna, un’ondata di maltempo sta causando forti disagi. Città devastate, corrente elettrica saltata e alberi spazzati via che hanno causato la morte di due donne, una 16enne scout colpita da un albero mentre era nella sua tenda e una 58enne colpita in pieno da un enorme pino.

 

 

 

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Pompei, programma eventi mese di maggio dedicato alla Madonna

In preparazione alla Supplica dell’8 maggio e in attesa dei pellegrinaggio, ecco tutti gli eventi del mese di maggio dedicato alla Madonna del Rosario di Pompei

Casoria, reagisce ad una rapina e viene aggredita

A Casoria una donna ha provato a reagire ad una rapina ed ha riportato diverse ferite. Una 44enne residente a Casoria è stata aggredita da...

Automazione nel settore manifatturiero: le trasformazioni delle ultime tecnologie

Automazione nel settore manifatturiero: come si sono evolute le tecnologie che hanno trasformato profondamente le fabbriche di tutto il mondo.

Ludopatie digitali, arriva il documentario “Dipendenze: No, Grazie!”

“Dipendenze: No, Grazie!", il progetto della Global Thinking Foundation volto a contrastare le dipendenze digitali (ludopatie digitali) attraverso il racconto di storie: presentazione il 24 aprile a Palermo

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA