Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Nel piccolo borgo marinaro di Marechiaro stanno per palesarsi i fantasmi di personaggi illustri

All’interno di Villa Marechiaro, splendida struttura datata tra fine ‘800 e l’inizio del ‘900, si aggirano misteriose presenze che sveleranno la loro identità a chi  saprà riconoscerne le tracce, lasciate durante un evento che si terrà il 23 giugno alle 20.30.

Il torrione di ispirazione medievale, le varie sale che confluiscono in una seconda struttura, sembrano la cornice ideale per questa cena spettacolo che ha suscitato molta curiosità sui social.

Il torrione di Villa Marechiaro

Di certo si sa solo che le apparizioni sono strettamente connesse alla storia della città di Napoli; questi spiriti, con accenni un pò burloni, stanno seminando indizi affinchè il pubblico possa carpirne l’identità; un pittore, forse, apparirà per primo e tra le luci delle lanterne e i gargoils -opera dello scultore Maurizio Travaglini- si aggireranno altre enigmatiche presenze. Non è certa la presenza di Giovanni Battista, ma è ipotizzabile, in virtù del fatto che il 24 giugno (giorno del Solstizio d’Estate ma anche del rito del piombo fuso, ben noto alle fanciulle napoletane) è il giorno che il calendario dedica al santo della Massoneria.

Certi che le altre presenze si sveleranno e sorprenderanno gli astanti con la loro storia e magari rivelando verità che la Storia ha taciuto, va anche detto che l’enigma dei fantasmi si avvarrà dei volti e delle interpretazioni di Loris Sunflower, Peppe Villa, Angela Severino, Orsola Lieto.

Gli organizzatori dell’evento hanno ideato una Doppia formula per i partecipanti: ingresso e buffet a 10 €, cena al tavolo 20 €.

X info e prenotazioni: 3248010710 / 3337788276
(WhatsApp-Sms)

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x