Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Cardarelli, il direttore generale: “È deplorevole aver registrato e diffuso il video”

Secondo l’ANSA, si è aperta un’inchiesta all’ospedale Cardarelli. L’indagine riguarda la morte, ancora senza risposte, del paziente trovato esanime nel bagno del pronto soccorso. Sono arrivate le risposte dell’autore del video virale che riprendeva l’uomo ormai senza vita. Era un paziente dell’ospedale. Dure le parole del direttore generale del Cardarelli, Longo: “Che un decesso avvenga in un bagno è una notizia che probabilmente deve essere diffusa. Ma è deplorevole aver registrato e diffuso il video su tutti i canali. Per noi la vita è sacra dall’inizio alla fine”. 

“Ci trattano come appestati”. Disposta l’autopsia della salma

“Quel video e anche altri li ho girati e anche messi su Facebook per far capire che lì ci trattano come appestati, anziani abbandonati e lasciati soli, come è successo a quel vecchio morto in bagno, che era vivo quando sono entrato”.

Queste le parole diffuse all’ANSA dI Rorsario La Monica, il videmaker. A occuparsi dell’indagine gli investigatori della Squadra Mobile, della Polizia Scientifica e del commissariato Arenella. Sono state acquisite tutte le documentazioni del caso, compreso il video tanto discusso. Acquisite anche le testimonianze dei presenti al Pronto Soccorso e le immagini di videosorveglianza. Sequestrata anche la salma per esame autopico, che meglio chiarirà le cause del decesso.

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications    OK No thanks