" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Sold out per i due artisti Paolo Fresu e Uri Caine nella Piazza d’Armi di Castel San Elmo a Napoli

Una piazza piena con pubblico anche in piedi o accovacciato a terra sui lati del parterre, in un concerto di circa un’ora e mezza che il duo ha riempito con straordinaria maestria e musicalità.
Come al solito Fresu & Caine non hanno disatteso i tanti appassionati sostenitori che li seguono ad ogni concerto; Fresu con la sua tromba lirica e sognante ed lo stile di scandire le note con qualche variazione elettronica, insieme al pianoforte magistralmente suonato da Uri Caine, il pianista statunitense che, con la classe di un vero jazzista classico a tratti molto free, hanno suonato pezzi tratti dal panorama internazionale del jazz e brani del loro ultimo album “ Two Minuettos “.

Poi una bellissima ed emozionante rivisitazione di “ Almeno Tu nell’Universo “ di Mia Martini e qualche brano classico della canzone napoletana sempre in versione jazz- melanconico stile Fresu. Una vera e propria scaletta musicale i due non l’hanno tenuta in considerazione, anche a detta dei loro tecnici i quali non sanno mai che brano intendono suonare fino a quando non lo annunciano sul palco. E’ ipotizzabile che tale scelta sia dovuta al tipo di pubblico che si trovano davanti, sempre diverso, come diversa è la sua partecipazione , tranne quando non ci sono motivi legati alla presentazione di qualche nuovo album; scelta quindi coraggiosa ed emozionante anche per loro, che vivono così in diretta il percorso musicale della serata.
Un concerto Jazz vero e proprio quindi, il palco con luci come in un club, mai tanto forti da compromettere l’atmosfera creata dai due musicisti , colori accesi ma anche di bassa intensità.

Grande atmosfera quindi per un grande concerto.

Ph: Giovanni Esposito
Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami