" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Questa mattina, alle ore 11:00 si sono celebrati, nella chiesa cristiana evangelica di Secondigliano (Napoli),  i funerali solenni di Pasquale Apicella, il giovane poliziotto che ha perso la vita per sventare una rapina.

Napoli, poliziotto perde la vita nel tentativo di sventare una rapina

Scontro frontale

La notte del 27 aprile, Pasquale “Lino” Apicella era intervenuto per sventare una rapina in una banca di Via Abate Minichini. I ladri in fuga, imboccando contromano e a folle velocità, la Via Calata Capodichino, avevano investito frontalmente la volante della Polizia in cui si trovava l’agente Apicella, determinandone la morte.

Funerali in diretta

A causa delle restrizioni dell’emergenza sanitaria che non consentono la collettiva partecipazione ai funerali,  la cerimonia funebre è stata trasmessa dalla pagina Facebook della Polizia di Stato. Il feretro coperto dal Tricolore è stato portato a spalla dai colleghi.

In chiesa la moglie Giuliana affranta, inginocchiata accanto alla bara. Tra le autorità presenti la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese, il capo della Polizia Franco Gabrielli, il Questore di Napoli Alessandro Giuliano, il Prefetto di Napoli Marco Valentini, il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca ed il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris.

Pasquale Apicella, agente scelto, coraggioso ed instancabile

La preghiera del poliziotto

Alla memoria dell’agente Pasquale Apicella è stata dedicata la “Preghiera del poliziotto”, realizzata Alessandro Preziosi, Violante Placido, Stefano Di Battista, Nicky Nicolai, Dario Rosciglione, Andrea Rea e Luigi Del Prete.

http://

 

(Foto dalla pagina Facebook della Polizia di Stato)

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami