Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

S.Antimo, il Sindaco: ” Collaboriamo tutti a questa battaglia di civiltà”

Il Sindaco e l’Assessore Mena D’Agostino, a fronte delle numerose segnalazioni e lamentele pervenute da parte di residenti, in merito agli inconvenienti igienico-sanitari dovuti alla accertata e frequente presenza di deiezioni canine (al centro come in periferia), ricordano ai proprietari dei cani una elementare norma di civiltà che è anche oggetto dell’Ordinanza Sindacale n. 100 del 28/11/2017.

Tale censurabile condotta non solo limita, di fatto, l’utilizzo delle aree pubbliche da parte dei cittadini, ma mette anche a dura prova la necessità di tutelare il decoro della nostra città e di prevenire la diffusione di malattie conseguenti il contatto, anche accidentale, tra le persone, in particolare bambini, e le deiezioni canine.

Si invitano, pertanto, i proprietari dei cani o le persone incaricate della loro conduzione, a munirsi di apposite palette, sacchetti di plastica o qualsiasi altro strumento idoneo alla raccolta delle feci dei nostri amici a quattro zampe, onde evitare l’insudiciamento di marciapiedi, strade, parchi e piazze.

Si ricorda, infine, che per le violazioni alla citata Ordinanza è prevista la sanzione amministrativa da un minimo di € 25,00 ad un massimo di € 500,00.

Collaboriamo tutti a questa battaglia di civiltà … abbiamo cura della nostra città.

Fonte Comune

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi