Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Spartachiadi all’Anfiteatro Campano: il connubio tra storia e sport per le Giornate Europee del Patrimonio. Programma ricco di appuntamenti per il weekend di sabato 21 e domenica 22 settembre

Spartachiadi, comunicato stampa

“La Città di Santa Maria Capua Vetere al centro delle Giornate Europee del Patrimonio 2019 in programma sabato 21 e domenica 22 settembre durante le quali la nostra città ospita la mostra “Mitra a Capua Vetere tra Oriente e Occidente” nonché lo spettacolo “Le divinità di Capua, il sacro in mille volti”, la tappa dell’Archeotreno Campania (domenica 22) ma anche la seconda edizione delle “Spartachiadi” realizzate grazie all’eccellente sinergia tra il CONI, il Polo Museale della Campania con le dottoresse Anna Imponente e Ida Gennarelli, la Pro Loco Spartacus e l’amministrazione guidata dal sindaco Antonio Mirra con gli assessori allo Sport Claudia Imparato e il delegato agli Eventi Gerardo Di Vilio.

La leggendaria storia di Spartaco, che ha ispirato poeti, filosofi, scrittori e registi – da Sallustio a Karl Marx, da Alessandro Manzoni a Stanley Kubrick – sarà al centro di una serie di iniziative di rievocazione della vita del gladiatore e della sua battaglia per la libertà con la suggestiva manifestazione delle Spartachiadi, evento esclusivo realizzato in collaborazione con il CONI, che presenta sport da combattimento, sfide ed esibizioni, in particolare di lotta greco-romana, con simulazioni dei giochi gladiatorii, in un percorso tra storia, cultura e sport.
Il programma.

Sabato 21 dalle 16.00 alle 22.00 e domenica dalle 10.00 alle 16.00. All’interno dell’Anfiteatro Campano andranno in scena esibizioni e dimostrazioni di lotta greco romana, taekwondo, scherma storica, kick boxing, karate, pugilato, muay-thai, kendo, lotta stile libero, ju-jitsu, lotta femminile e judo. ”

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi