Bonus tv e decoder: novità in arrivo

Bonus tv e decoder verso la proroga con importanti novità in arrivo. Come cambierà l’agevolazione con la nuova Legge di Bilancio?

Bonus tv e decoder, verso la proroga

La versione preliminare della Legge di Bilancio 2023 ha previsto un rifinanziamento di 100 milioni di euro rivolto al bonus tv e decoder, determinando quindi una proroga dello stesso. Dal 12 novembre infatti la piattaforma per richiedere l’agevolazione non è più attiva per esaurimento fondi.

Stando alle prime anticipazione della Legge di Bilancio inoltre, si parla di una slegatura dalla soglia ISEE dei 20.000 euro necessari per accedere al bonus diventando quindi accessibile a tutti a prescindere dal reddito.

È stato lo stesso Ministro delle Imprese e del Made in Italy a rendere la nota la volontà di un rinnovo dell’agevolazione, affermando l’importanza di tale bonus come strumento indispensabile per aiutare i cittadini nel passaggio tecnologico dal digitale terrestre allo “standard DVB T2”.

Bonus tv e decoder: che cos’è?

Il bonus tv e decoder rappresenta un’agevolazione prevista dal Governo che ha l’obiettivo di fonire un aiuto economico a tutte le famiglie che intendono comprare una televisione aggiornata alle nuove alle nuove tecnologie del digitale terrestre (decoder DVB T2). La nuova transizione allo standard Mpeg-4 è iniziata dal 15 novembre dello scorso anno mentre dal gennaio 2023 arriverà in tutte le regioni d’Italia lo standard DVB T2 e le TV nazionali e locali passeranno obbligatoriamente a questa nuova tecnologia. Nello speicifico si tratta di uno sconto da richiedere al venditore sul prezzo dell’apparecchio.

Quali novità con la Legge di Bilancio 2023?

Da quanto dichiarato del Governo, l’importo del bonus sarà il medesimo di quanto predisposto nel 2022. Si parla quindi di un bonus dal valore di 50 euro per le famiglie che acquistano un televisore e un decoder di nuova generazione, con l’aggiunta del bonus Tv Rottamazione concesso a tutti, senza vincoli reddituali, a fronte della rottamazione di un vecchio televisore.

Per maggiori informazioni: bonus rottamazione tv

Resteranno uguali anche le istruzioni pratiche per fruire di entrambi i bonus, continuerà quindi ad essere necessario andare in negozio per usufruire dello sconto. Sarà infatti il negoziante ad applicare lo sconto sul nuovo acquisto.

Per maggiori informazioni: bonus tv e decoder: come fare per ottenere lo sconto?

Un’ulteriore novità riguarda invece l’ipotesi, discussa dal Governo, di svincolare l’agevolazione dall’ISEE allo scopo di estenderlo a tutte le famiglie a prescindere dal reddito.

Quando sarà disponibile?

L’agevolazione sarà probabilmente operativo non prima di gennaio 2023, visti i tempi tecnici dovuti alla redazione della Legge di Bilancio 2022 che negli ultimi giorni verrà sottoposta alle Camere e dovrà essere approvata entro il 31 dicembre 2022.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Allo Stadio Diego Armando Maradona, Ultimo presenta il suo Tour “ Stadi 2024 “

Ultimo al Diego Armando Maradona per presentare il suo nuovo album “ Altrove” che in due settimane è stato certificato “Disco D’oro”

Calciomercato Juve Stabia: interessa Della Morte del Vicenza

La Juve Stabia interessata a Della Morte Il club gialloblè dopo aver ribadito la fiducia al Ds Lovisa, adesso deve trovare rinforzi per poter puntare...

Napoli, annuncio importante di Di Lorenzo dal ritiro della nazionale

Giovanni Di Lorenzo in conferenza stampa dal ritiro della nazionale italiana ha parlato inevitabilmente anche della sua situazione che lo vede in uscita dal...

Conferenza stampa Un’estate da BelvedeRe 2024 al Belvedere di San Leucio

Giovedì 6 giugno alle ore 12, al Belvedere di San Leucio (Caserta), è stata presentata la IX edizione del festival Un'Estate da BelvedeRE, al via con il piano solo di Giovanni Allevi il 13 giugno.

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA