Pollena Trocchia, terza edizione del “Piennolo Forum”

PUBBLICITA

Al via la terza edizione del “Piennolo Forum”, un evento promosso dalla società Agros Consulenti in Campo, in programma giovedì 29 febbraio alle ore 18 nella esclusiva location del Castello di Santa Caterina a Pollena Trocchia.

Al centro del convegno, a cui saranno presenti autorità e esperti del settore agroalimentare, ci sarà il tema di grande attualità “frodi e contraffazioni, sfide e opportunità” – tema che non sará trattato solo come argomento di soppressione di comportamenti errati, ma letto per la prima volta anche in tema propositivo, offrendo una veduta su strategie di marketing e comunicazione che possano in qualche modo far trasmettere i propri virtuosismi a quelle aziende “rispettose delle regole”.

Il forum sarà teatro della premiazione del “Patto per il Piennolo”, un riconoscimento all’impegno verso la protezione del patrimonio agricolo vesuviano.

Il Piennolo Forum 2024 spiega Gianluca Iovine Ceo di Agrossi conferma come un’importante occasione di dialogo e aggiornamento per tutti gli attori del settore, offrendo una piattaforma di scambio unica per condividere conoscenze e strategie volte a garantire l’integrità e la sostenibilità dell’agroalimentare italiano”.

Saranno presenti per i saluti istituzionali figure di spicco del panorama agricolo e istituzionale: Nicola Caputo, Assessore Agricoltura Regione Campania; Carlo Esposito; Sindaco Comune di Pollena Trocchia; Angelo Marciano Comandante del Reparto Carabinieri Parco Nazionale del Vesuvio; Raffaele De Luca presidente Parco Nazionale del Vesuvio; Salvatore Loffreda Direttore Coldiretti Napoli; Cristina Leardi presidente Consorzio Tutela Pomodorino del Piennolo del Vesuvio; Ciro Giordano presidente Consorzio Tutela Vini Vesuvio; Gabriele Melluso – presidente Assoutenti.

Il forum si arricchisce di interventi tecnici e accademici di spessore che tratteranno argomenti critici e soluzioni innovative:

Prof.ssa Paola Adamo – Dipartimento Di Agraria – Universita’ degli Studi di Napoli Federico II che tratterà l’argomento “Il progetto TOMATO TRACE 4.0: Obiettivi, attività e potenziali applicazioni dei risultati ai fini della autenticazione e tracciabilità del Pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP”; Pino Coletti Ceo & Co-Founder “Authentico” che parlerà di “La tracciabilità di filiera in blockchain come opportunità di tutela e valorizzazione delle eccellenze agricole”; Davide Parisi – Ceo& & Co-Founder Evja per discutere di “Tracciabilità in campo: la storia del pomodoro dal trapianto alla raccolta” ; Gianluca Iovine Ceo “Agros Srl” che affronterà il tema “L’azienda agricola vesuviana come volano del territorio”.

A moderare l’incontro: la giornalista professionista Francesca Scognamiglio

E’ convinzione della società organizzatrice avviare un percorso itinerante nei 18 comuni della zona di produzione per le prossime edizioni.

L’evento si svolge in collaborazione con SIPCAM ITALIA, D’Aniello LAB e Vivaio De Luca, e con il sostegno e patrocinio di istituzioni di alto profilo: Regione Campania, Comune di Pollena Trocchia, Coldiretti Napoli, Parco Nazionale del Vesuvio, Consorzio di Tutela “Pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP”,Consorzio di Tutela Vini del Vesuvio, AGROaps e Assoutenti Campania.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Juve Stabia il programma delle vespette per il fine settimana

  Juve Stabia le vespette in campo, la primavera a Pesaro. Il dettaglio: Settore Giovanile, il programma gare del fine settimana Il programma gare del fine settimana...

Costruisce edificio abusivo per materiale automobilistico vicino al fiume Sarno

Le forze dell'ordine hanno denunciato un uomo che aveva creato un deposito abusivo vicino al fiume Sarno. Un uomo di 56 anni è stato denunciato...

Juve Stabia pareggio a Francavilla il racconto di Stabiamore

Juve Stabia il pareggio contro la Virtus Francavilla il racconto di Gianfranco Piccirillo dell' associazione Stabiamore Nell'ultima trasferta di campionato, affrontata da vincitori, Pagliuca sceglie...

VPN: cosa sono e perché dovresti usarne una

Che cosa è una VPN e perché bisogna usarne una: sicurezza e privacy online

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA