Portici, partita a carte tra giovanissimi degenera in violenza

Nella notte tra l’altro ieri e ieri, a Portici, una rissa tra giovanissimi è sfociata in violenza con l’uso di una pistola. I carabinieri hanno arrestato un 18enne di San Giorgio a Cremano e denunciato altri cinque ragazzi tra i 15 e i 18 anni.

La dinamica

Punti Chiave Articolo

Divisi in due gruppi, i giovani si sono affrontati in piazza San Ciro, dove l’arrestato ha colpito al volto uno dei rivali con il calcio di una pistola. I carabinieri, intervenuti per fermare la rissa, hanno sequestrato un revolver calibro 38 con tre proiettili. La lite, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe scoppiata durante una partita a carte.

Il fermo

Tutti i coinvolti dovranno rispondere di rissa aggravata, mentre il 18enne arrestato sarà accusato anche di lesioni personali, porto abusivo di armi e detenzione di arma clandestina.

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Pompei scelto il nuovo allenatore

Pompei la società ha scelto Daniele Cinelli come nuovo allenatore. Il comunicato stampa ufficiale FC Pompei comunica di aver affidato a Daniele Cinelli l’incarico di allenatore...

Juve Stabia due colpi in entrata!

Juve Stabia arrivano altri due colpi in entrata come riporta una nota ufficiale della società. Il primo colpo di giornata La S.S. Juve Stabia comunica di...

Come prepararsi a un viaggio in Lapponia: abbigliamento e accessori da mettere in valigia

Ci sono viaggi che tutti sognano di fare almeno una volta nella vita. Il motivo è legato al fascino delle destinazioni, terre sospese tra...

Meglio guardare la partita o fare un’escursione sul Sentiero degli Dei? (video)

Qualche settimana fa ci siamo trovati di fronte ad un dilemma: "Meglio guardare la partita di calcio della Nazionale Italiana o fare una passeggiata/escursione sul Sentiero Degli Dei, tra Agerola e Nocelle?"

ULTIME NOTIZIE

Juve Stabia due colpi in entrata!

PUBBLICITA