Rapine a distributori di benzina nel napoletano, fermato un 37enne, gli ultimi colpi il 15 febbraio

PUBBLICITA

Incastrato dalle immagini l’autore di due furti

Un uomo di 37 anni di Napoli è stato accusato di rapina e ricettazione dopo due rapine a mano armata il 15 febbraio a distributori di benzina.

Rapine a distributori di benzina: inutile la fuga del 37enne

Utilizzando un’auto rubata, ha prima aggredito una dipendente e poi, nella serata, ha minacciato un benzinaio con una pistola per rubare denaro. Arrestato dai carabinieri, nella sua casa è stata trovata una pistola scenica con munizioni. Il Gip ha convalidato il fermo, disponendo la custodia cautelare in carcere.

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Tecniche di phishing più comuni e come evitarle

Tecniche di phishing: come evitarle e non incappare in frodi online

Juve Stabia Amedeo Petrazzuolo il mastro di chiavi di Gozer

Juve Stabia la vittoria del campionato con il ritorno delle vespe in Serie B racconta di tanti eroi che hanno onorato la maglia gialloblu...

La Protezione Civile Campania testa la reazione al sisma con una simulazione

La Protezione Civile Campania in collaborazione con l'osservatorio vesuviano con una simulazione di un sisma ha testato la reazione dei cittadini. La zona interessata dalla simulazione è i Campi Flegrei.

Juve Stabia – Se nel cielo di Gotham vedete il segnale arriva Demba Thiam

Juve Stabia continuano i nostri focus sui grandi protagonisti della vittoria del campionato a firma di Guido Pagliuca. Oggi dobbiamo raccontare della "solitudine dei numeri...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA