Detti napoletani: “Se Marzo ngrogna te fa zumpà o dito cu tutta ll’ogna”, cosa significa?

E’ notoria l’instabilità atmosferica del mese di Marzo. Giornate caldissime come quelle di quest’anno si possono improvvisamente alternare a giornate di vento gelido. E’ da questa instabilità che deriva il detto “Marzo è pazzo!”.

A Napoli il detto “Marzo è pazzo!” diventa più incisivo: “Se Marzo ngrogna te fa zumpà o dito cu tutta ll’ogna” (letteralmente “Se Marzo si stizzisce ti fa saltare le mani” – dita e unghie) che significa che Marzo può essere un mese particolarmente freddo tanto da far “cadere le mani” (nel senso di perdere la sensibilità delle mani a causa della costrizione dei vasi sanguigni).

Il detto ha anache un seguito “Se Marzo ingrifa re fa’ levà a cammisa” (lettaralmente “Se Marzo arriva caldo, ti costringe a togliere persini la camicia”) così come sta avvenendo in questi giorni.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Napoli, scoperto l’autore di un paio di furti al Centro Direzionale

Due guardie giurate in servizio presso il Centro Direzionale hanno accompagnato agli uffici di polizia un uomo che aveva appena rubato il cellulare di...

Ecco quali sono i pellegrinaggi che chiuderanno il mese mariano a Pompei

In previsione della fine del mese di Maggio e del mese mariano a Pompei, sono stati organizzati vari pellegrinaggi. Da Venerdì 24 Maggio inizieranno i pellegrinaggi volti a concludere il mese mariano.

Juve Stabia William Jidayi : ” Castellammare mi lasciato un ricordo che va oltre il calcio”

Juve Stabia parla l'ex centrocampista delle vespe William Jidayi che ci racconta un pezzo del suo vissuto nella città delle Terme . Che cosa ti...

Turismo dell’olio in Campania

In Campania l'olio è turismo, nasce una legge per creare esperienze oliovicole.

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA