Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Da poco si è concluso l’evento che ha visto migliaia di ragazze schierarsi in passerella per vincere la corona di Miss Italia.

Non dimentichiamo però che anche l’uomo qualche volta ha il diritto di farsi notare, indossando una fascia e una corona per divenire uno dei re più belli della penisola. E’ il caso di Giuseppe Valletti, giovane 25enne che arriva sul podio ottenendo il titolo di “L’Uomo Ideale d’Italia”, fascia nazionale del Concorso Mister Italia della Marastoni Communication.

Viso furbetto, occhi chiari e fisico asciutto, carte vincenti per essere definito un bel ragazzo, ma non sono solo queste le caratteristiche che hanno permesso alla giuria, composta da Barbara De Rossi e Sebastiano Somma, ad eleggerlo l’uomo che tutte le donne desidererebbero. Simpatia, semplicità e tenacia sono le caratteristiche del suo biglietto da visita che abbinate all’aspetto fisico lo rendono l’uomo ideale.

Ora noi conosciamo Giuseppe Valletti con la fascia dell’ Uomo ideale d’Italia, ma prima di indossarla chi era Giuseppe?

“Sempre lo stesso, un ragazzo semplice, mi piace molto passare il tempo con gli amici, sono anche dj girando così per gli eventi, e soprattutto come tutti i ragazzi della mia età mi piace divertirmi nei locali”.

Chi ti ha spinto a partecipare a concorsi di bellezza? Come hai iniziato?

“È stato per puro caso ad una sfilata che conobbi Antonio, il mio attuale manager che dal primo momento ha visto in me tante potenzialità e mi ha spinto a partecipare al concorso nazionale Mister Italia della Marastoni comunication”.

Oltre alla tua bellezza, cosa pensi abbia colpito di te?

“Spero di aver colpito anche per il mio carattere estroverso e socievole che mi permette di relazionarmi sempre con più persone”.

Quali erano le tue aspettative per il futuro e come sono cambiate adesso?

“Le mie aspettative erano e sono tutt’ora quelle di affermarmi sempre di più nel mondo della moda, ed ora vorrei anche iniziare, ovviamente studiando, anche col mondo del cinema”.

Essere l’ Uomo ideale d’ Italia ha delle responsabilità, come pensi di continuare questa esperienza? 

“Ho la responsabilità di essere per le donne un ideale,  bravo e con la testa sulle spalle; per quanto riguarda il lavoro , mi sento pronto a portare avanti il mio titolo con forza e rigore come ogni attimo che affronto durante la giornata”.

Il mondo dello spettacolo: da oggi si apriranno delle porte. Speri di entrare in questo mondo?

“Si, ovviamente mi farebbe piacere entrare a far parte del mondo dello spettacolo, ma sempre con molta umiltà e con i piedi per terra. Penso che se una persona merita, le cose verranno da sè”.

Un consiglio per chi vuole intraprendere questa strada?

“Un consiglio che dò a tutti è quello di non arrendersi ai primi fallimenti. Tutti abbiamo un occasione prima o poi, bisogna solo saperla afferrare e sfruttare nel modo giusto”.

Classe 1989, imprenditore di abbigliamento vintage,  invece di dedicarsi solo alla vendita decide di indossarlo per renderlo così il proprio lavoro. Sogna la moda e il cinema; il trampolino di lancio l’ha ottenuto,  ora non resta che continuare a nuotare verso un mare di esperienze, tra bellezza ma soprattutto tanto studio.

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo

A proposito dell'autore

Un pizzico di arte, una soffiata di teatro, colori di moda e un bicchiere di vino. Ingredienti giusti per garantire affidabilità e passione di Clemente Donadio. Un giornalista che segue le riga di Oscar Wilde e si fa trasportare dal senso estetico di Gabriele D’Annunzio. Un amante delle camicie di Armani e delle passerelle della moda. Giornalista della propria città, si affaccia al mondo della moda con passione e audacia, cercando nel particolare la grande bellezza e lo stile raffinato. Intraprendente critico, è alla continua ricerca di forma estetica anche nel mondo della fotografia e tra il sipario di un teatro. Il tutto si può riassumere in un aforisma di Wilde: “Si dovrebbe essere un’opera d'arte, o indossare un'opera d'arte”.

Post correlati

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x