Per “evitare ogni forma di polemica” nasce una gran polemica

Ha fatto dietrofront l‘Università Bicocca di Milano che aveva bloccato il corso sull’autore russo Fedor Dostoevskij che lo scrittore Paolo Nori aveva in programma. Era stato lo stesso Nori a comunicarlo attraverso i social.

Nori, durante una diretta, aveva detto di aver ricevuto una mail dall’Università Bicocca con la quale gli si annunciava la volontà di rimandare il corso (aperto e gratuito) su Fedor Dostoevskij, che sarebbe dovuto partire il 20 marzo e ciò al fine di “evitare ogni forma di polemica, soprattutto interna, in quanto momento di forte tensione”.

Ovvia conseguenza, la nascita di una grandissima polemica. In poche ore sui social sono rimbalzate migliala di foto di testi di Dostoevskij  accompagnate dall’hashtag “#iostoconpaolonori”. Per non parlare dei commenti:

“Bisognerebbe dare un Nobel a quei geni che hanno provato a bloccare il corso su Dostoevskij di Paolo Nori alla Bicocca perchè non opportuno in questa fase storica”;

“Ma ci rendiamo conto? Ma cosa si pensa di fare? Di rimuovere dai libri ogni riferimento alla storia, all’arte, alla musica e alla letteratura russa?”;

“E’ una cosa dell’altro mondo sospendere un cosrso su Dostoevskij dopo l’attacco della Russia all’Ucraina”

solo per menzionarne alcuni.

L’Università Bicocca di Milano fa dietrofront

Date le dimensioni del polverone sollevato qualcuno alla Bicocca ha pensato bene di rimediare e con una nota l’ateneo milanese ha comunicato:

La Bicocca è “un ateneo aperto al dialogo e all’ascolto anche in questo periodo molto difficile che ci vede sgomenti di fronte all’escalation del conflitto”. L’ateneo “conferma che tale corso si terrà nei giorni stabiliti e tratterà i contenuti già concordati con lo scrittore. Inoltre, la rettrice dell’Ateneo incontrerà Paolo Nori la prossima settimana per un momento di riflessione”.

La rettrice, infatti, ha parlato di un malintesto. Nessuna censura. Solo un malinteso.

“Nessuna censura, il corso si terrà come previsto. Ho invitato Nori per un caffè in rettorato e lui ha accettato. C’è stato un malinteso in un momento di grande tensione. Dall’idea di questa università non c’è niente di più lontano della censura”.

 

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Angri si porta a casa un ex Savoia

Angri calcio la società annuncia un importante colpo di calciomercato. È fatta per Petricciuolo. Il comunicato stampa ufficiale che annuncia Mariano Petricciuolo.   Attaccante esterno, eclettico con...

Reina è del Como, torna in A l’ex Napoli

Reina torna in Serie A. Il portiere ex Napoli e Liverpool ha spostato il Como. Reina ufficiale. Il comunicato stampa della società Como 1907 è lieto...

Angri è fatta per un nuovo giocatore

Angri calcio arriva un nuovo centrocampista Il comunicato stampa ufficiale 𝗖𝗔𝗥𝗧𝗘 𝗦𝗔𝗜𝗗 𝗠𝗛𝗔𝗡𝗗𝗢 𝗣𝗥 𝗜𝗟 𝗖𝗘𝗡𝗧𝗥𝗢𝗖𝗔𝗠𝗣𝗢 𝗔𝗡𝗚𝗥𝗘𝗦𝗘 Nuovo rinforzo per il centrocampo grigiorosso. Conclusa un’altra trattativa che...

Sebastiano Esposito ritrova la Serie A

Sebastiano Esposito è un nuovo giocatore dell' Empoli. Lo ha comunicato la società toscana con un lungo comunicato apparso sui canali ufficiali. È ufficiale il...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA