Come gestire gli sgarri natalizi.

In  questo particolare periodo dell’anno, gli incontri con parenti e amici aumentano in maniera consistente, con annessi aperitivi e pranzi ecc ecc. Tutto ciò potrebbe compromettere il nostro stile di vita, in particolare il regime alimentare. Rischiando di vanificare tutti gli sforzi fatti durante l’anno. Potrebbe risultare una missione impossibile seguire un regime alimentare e stile di vita sano durante questo periodo, ma non è cosi. La vera difficoltà che ci troviamo ad affrontare nel periodo natalizio, è quello di gestire la fase pre-natale e post- natale. In quanto con la scusa del : “eh vabbè, Natale viene una volta all’anno”, ci concediamo molti sgarri anche nei giorni antecedenti e precedenti.

 

Le feste, ecco qualche consiglio utile.

Durante questo periodo di festività, possiamo anche concederci di dedicarci a noi stessi in maniera più tranquilla, senza magari lo stress indotto dal lavoro ad esempio. Ecco che regalarci un pò di sano movimento fisico non può altro che farci bene. Infatti oltre a bruciare calorie, l’esercizio fisico aiuta a controllare lo stress, regola l’appetito e a dormire meglio. Tornando al discorso alimentazione, per cercare di gestire al miglior modo l’introito calorico giornaliero durante il giorno di Natale e delle altre festività, è consigliato fare un leggero pranzo che sia ricco di verdure e proteine e con una piccola dose di carboidrati. Possiamo elencare svariati esempi di pranzi pre-Natale:

  1. Una fetta di pane di segale accompagnata da verdure a piacere e da una bistecca di carne bianca e da un cucchiaino di olio evo.
  2.  Una piccola porzione di riso bianco con legumi.
  3.  Una piatto di pasta integrale con verdura e carne derivata da pesce.

Questi sono solo esempi, ma una linea guida per cercare di affrontare in maniera corretta i pasti più importanti.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Evento Storico nel Mezzogiorno: ‘Archiva et Studia Civitatis’

A partire da oggi avviata un'importante iniziativa che pone le basi della rivalutazione culturale del patrimonio del Mezzogiorno italiano

Pompei, tutto pronto per la quinta edizione della Residenza Artistica Sharing Art

La Residenza Artistica Sharing Art si appresta ad aprire le porte alla sua quinta stagione, proponendo come ogni anno un cartellone degno di nota

Napoli: no allo sfruttamento di cavalli

Napoli ha messo in atto norme più severe per salvaguardare i cavalli durante specialmente il periodo estivo.

Napoli Basket e Italstage s.r.l. presentano il progetto per il nuovo Palasport

Palazzetto sport e musica, Napoli Basket e Italstage presentano proposta al comune: arena da 14mila posti, investimento di 54 milioni

ULTIME NOTIZIE

Napoli su Spinazzola della Roma

PUBBLICITA