Melanzane “Louis Cypher”: battere il caldo in cucina

Le melanzane si prestano facilmente ad una ricetta fresca per affrontare la calura estiva

Il caldo di questa estate 2017, che definire torrida è un eufemismo, costringe chi è deputato a stare tra i fornelli ad un immane sacrificio, soprattutto se si tratta di accendere i fuochi.

Ma la soluzione c’è, basta ingegnarsi e organizzare i tempi di cottura; intanto andrebbero evitate le cotture tradizionalmente invernali, quali fritture e preparazioni al forno. Se non avete un giardino dotato di barbecue, potreste, invece, decidere di grigliare le melanzane la sera per poi prepararle il giorno dopo, in modo da poter scappare dalla cucina e dai suoi fumi una volta terminato.

Involtini Louis Cypher

Pertanto, si comincia mondando le melanzane delle loro estremità; poi si tagliano dall’alto verso il basso per creare delle fette quanto più possibile sottili e le si adagiano sulla griglia precedentemente riscaldata. Mentre la cottura procede, si prepara in un piatto piano un battuto di olio, sale, un cucchiaino di aceto di vino bianco e uno spicchio d’aglio dove metteremo le melanzane ad insaporire. Se il sapore pungente dell’aceto non vi dispiace, potete lasciare le melanzane in aceto per tutta la notte.

Per il ripieno dell’involtino: le scelte sono ampie, dipende dai gusti, ma dipende anche dai commensali. Un’attenzione particolare va messa, nella scelta degli ingredienti, se a tavola avremo dei bambini, che prediligono il prosciutto cotto e le sottilette come ripieno. In caso contrario, vi proponiamo di farcire le melanzane grigliate con pancetta coppata e un formaggio fresco e spalmabile oppure con provola o fettine di mozzarella di bufala. Se preferite quelli a pasta dura, è consigliabile un formaggio di bassa stagionatura (tipo asiago pressato, più dolce e morbido, o il mezzano che viene stagionato dai 3 agli 8 mesi).

Si procede dunque adagiando una fetta di pancetta, a cui si sovrappone il formaggio per poi richiudere rotolando la melanzana fino a farne un involtino da chiudere con uno stuzzicadenti. Si predispongono gli involtini in un piatto di portata, su un letto di insalata mista e si irrora con un filo d’olio. Si mette a riposare in frigo per mezz’ora e poi si serve.

Freschezza assicurata, con un piatto che assicura proteine, sali  minerali e gusto per quest’estate di caldo “infernale”.

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Software editing video 2024: i migliori dell’anno

Software editing video 2024: i migliori dell'anno in una guida approfondita per scegliere quello più adatto a te.

Elezioni europee 2024, vince Fratelli d’Italia

Elezioni europee 2024 – Le elezioni europee del 2024 si sono concluse con un'affluenza finale che si è fermata poco sotto il 50%, in...

Mare Fuori: riprendono le riprese della serie tv napoletana

Iniziano oggi le riprese di Mare Fuori, la serie tv napoletana seguita in tutto il mondo.

Operazione Nostalgia le emozioni della serata

  Operazione Nostalgia a Salerno è andata nella cesta dei ricordi. Un evento che possiamo definire una grandissima festa di Sport e di calcio. Nei pressi...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA