Gea Martire è una donna tragica al Nuovo Teatro Sancarluccio

Il Nuovo Teatro Sancarluccio propone uno studio sull’amore inutile, in uno spettacolo scritto e diretto da Massimo Andrei

“Non farmi ridere, sono una donna tragica” è uno spettacolo che porta la firma de “Il tappeto volante”, società di produzione teatrale che sta inanellando risultati soddisfacenti soprattutto nel campo del turismo culturale.

Tre personaggi ruotano intorno al tema dell’amore privo di secondi fini, a metà tra lo studio para-accademico e l’osservazione scientifica; c’è chi preferisce i cactus alle relazioni umane e chi, trasportato dalla sua passionalità, eccede nel percepire il mondo che ci circonda.

 

I ruoli sono archetipi di tutta l’umanità e sono abilmente resi dalle qualità attoriali dei due interpreti, Gea Martire e Massimo Andrei; aiuto regia Mario Vezza, le musiche sono state curate da Mater Sonora, i costumi  di Annalisa Ciaramella, la scenografia di Simona Guarino e le luci  di Franco Polichetti per uno spettacolo che resterà nel teatro di Via Chiaia fino al 28 febbraio.

“La volontà iniziale era quella di raccontare l’animo umano attraverso un’eroina tragica ma, parafrasando Nietzsche, non c’è niente di più comico della tragedia e si finisce dunque a ridere della vita, osservando le contorsioni, le difficoltà e le lacrime che il nostro essere limitati porta con sé.” (Massimo Andrei)

Non ci resta che ridere, dunque… con un risultato tutto da scoprire.

Ph: Fiorella Passante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Last Exile – L’angolo del Nerd e dell’Otaku

Last Exile è ambientato sul pianeta Priester, dove esistono due nazioni in perenne guerra fra loro: Anatore e Disith. Entrambe le nazioni dipendono da una terza fazione neutrale, la Gilda, che fornisce ad ambo le parti la tecnologia necessaria per sopravvivere. infatti l'unico modo per spostarsi è affidato a navi di varia dimensione e forma. Claus e Lavi sono due ragazzi orfani che vivono nella nazione di Anatore e vivono facendo i corrieri usando le Vanship, veicoli biposto retro futuribili. Per caso i due si trovano costretti a scortare una bambina, Alvis, sulla misteriosa nave da Guerra "Silvana". Questo li porterà a vivere un'avventura che coinvolge tutte è tre le fazioni

Sant’ Antonio Abate altra conferma

Sant' Antonio Abate altra conferma in casa giallorossa per il prossimo campionato Il Sant’Antonio Abate 1971 è lieto di annunciare il rinnovo del contratto con...

Sant’Antonio Abate continua l’avventura del capitano

Sant' Antonio Abate ci sarà il continuo del matrimonio con Giuseppe Esposito. Il comunicato stampa ufficiale Il Sant’Antonio Abate 1971 è lieto di annunciare il...

Torino ufficiale Paolo Vanoli

Torino è ufficiale il matrimonio con Mister Paolo Vanoli. Il dettaglio nel luogo comunicato stampa ufficiale Torino Football Club è lieto di annunciare che dal...

ULTIME NOTIZIE

Sant’ Antonio Abate altra conferma

PUBBLICITA