N’Albero per Napoli

Anche la città di Napoli rispetta le tradizioni, preparandosi ad inaugurare l’8 dicembre N’Albero di 40 metri

Tradizione  vuole che l’8 dicembre i componenti della famiglia si riuniscano per addobbare l’albero di Natale. Anche Napoli rispetta le consuetudini e lo fa in maniera grandiosa, preparandosi ad inaugurare N’Albero di ben 40 metri.  Attualmente la struttura è in fase di montaggio presso la rotonda Diaz, con una telecamera fissa a riprendere tutte le fasi della realizzazione.  La Italstage, società cui sono stati affidati i lavori, ha fissato a quota 750 la capienza massima della mega-struttura; una fotocellula all’ ingresso terrà conto delle presenze in entrata e in uscita per garantire la massima sicurezza dei visitatori.

Una volta ultimato l’albero sarà largo 20 metri in  cima e 30 alla base, illuminato da ben 1.300.000 lampade a led che cambieranno colore di serata in serata. Un progetto splendido per l’atmosfera magica che creerà in città ma soprattutto ecosostenibile: i tecnici  impegnati nell’ assemblaggio stanno impiegando circa 3000 piante verdi con radici, che terminate le festività natalizie verranno ripiantate in città.

L’albero sarà  aperto al pubblico dalle ore 10 alle 22 (dalle 10 alle 24 nel weekend), per permettere ai visitatori di godere di una vista mozzafiato sul golfo da una delle tre terrazze panoramiche, disposte a 6, 18 e 30 metri. E perchè no, si potrà mangiare un boccone o sorseggiare un drink dall’elegante  ristorante posto a 7 metri d’altezza. È proprio qui che il 7 dicembre verranno accolte le istituzioni cittadine per una cena di gala pre-inaugurazione.

Al livello inferiore della struttura verrà realizzata una galleria commerciale ad ingresso gratuito, per un totale di 18 shop differenti; in più il martedì, mercoledì e giovedì, dalle 8,30 alle 9,30 sarà possibile seguire corsi di Yoga specializzati. Radio Kiss Kiss sarà media partner ufficiale e ha già in programma diverse trasmissioni dal mega-albero.

Il maxi abete sarà dotato di una scala di salita e discesa, nonché di un ascensore-montacarichi per 15/20 persone , al fine di consentire un semplice accesso anche a persone diversamente abili.

Le sorprese non finiscono qui: Il 31 dicembre 2016, a San Silvestro, N’Albero resterà aperto tutta la notte e poi per tutto il giorno successivo del 1 gennaio. Sulla terrazza a trenta metri verranno sistemati speciali telescopi per  consentire ai visitatori di osservare il golfo di Napoli di giorno e le stelle di notte.

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Pepe coniglio coraggioso, la nuova favola di Giovanni Taranto per la Fondazione Giancarlo Siani

"Pepe coniglio coraggioso" di Giovanni Taranto è l'ultima aggiunta al “Progetto Favolette” della Fondazione Giancarlo Siani, un'iniziativa per promuovere la lettura tra i più piccoli.

Juve Stabia si chiude il ritiro di Capracotta

Juve Stabia annuncia che si è chiuso in anticipo il ritiro di Capracotta S.S. Juve Stabia, si chiude la seconda parte di ritiro a Capracotta La...

Juve Stabia il diario della domenica di Capracotta

Juve Stabia è stata una domenica insolita o se preferite particolare quella che abbiamo vissuto a Capracotta. Doveva essere una giornata di ritiro ma...

Angri novità campagna abbonamenti

  Angri la campagna abbonamenti che si prepara a vivere la sua seconda fase. Il dettaglio nella nota ufficiale: “𝗜𝗡𝗦𝗜𝗘𝗠𝗘” - 𝗖𝗔𝗠𝗣𝗔𝗚𝗡𝗔 𝗔𝗕𝗕𝗢𝗡𝗔𝗠𝗘𝗡𝗧𝗜 𝟮𝟬𝟮𝟰-𝟮𝟬𝟮𝟱 Una campagna abbonamenti...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA