Registrati

Ti sarà inviata una password per E-mail

La Scarlatti Junior alla Chiesa di San Marcellino e Festo per il secondo appuntamento della Primavera Musicale.

Il 14 maggio presso la Chiesa di San Marcellino e Festo a Napoli nell’ambito della primavera Musicale 2017 della Nuova Orchestra Scarlatti si esibirà un matinée della Scarlatti Camera Junior in un programma del ‘700 musicale.

Il secondo appuntamento della rassegna primaverile propone l’inedita Scarlatti Camera Junior, con alcuni elementi dell’Orchestra Scarlatti Junior impegnati, in formazione cameristica, in un programma strumentale ricco dei più bei colori del ‘700 musicale, da Scarlatti a Mozart.

Booking.com

Un ensemble barocco formato da Giacomo Lapegna (flauto dolce),  Erik Buchberger e Clorinda De Luca(violini), Ludovica Ventre (violoncello), Alfonso Valletta (fagotto) e Dario Lapegna (clavicembalo).

La formazione spazierà da alcuni gioielli ‘per pochi strumenti’ di Vivaldi  (più acuti e originali, a momenti, dei suoi più noti e amati Concerti) alla nobile passione del Concerto in sol minore per flauto dolce, due violini e b. c. del nostro sommo Alessandro Scarlatti, al rococò brillante e sensuale della Sonata a tre in re minore per flauto dolce, violino e b. c. di Georg Philipp Telemann.

A coronamento del programma, Federica Isaia e Davide Marrone ai violini,Francesco Fosco alla viola e Gaia Ferrantini al violoncello interpreteranno uno dei più bei Quartetti giovanili ‘italiani’di Mozart, il K 159 composto a Milano nel 1773, pieno di melodici affetti.

Questo, come i successivi concerti di maggio della Primavera musicale della Nuova Scarlatti (21 e 28), è abbinato al Maggio dei monumenti e, non a caso, il prezioso itinerario musicale sarà preceduto, per il pubblico partecipante al concerto, dalla visita guidata (ore 10.45) alle bellezze e al patrimonio artistico-culturale della Chiesa e del Chiostro di San Marcellino (un’autentica scoperta per molti napoletani e non), a cura delle storiche dell’arte di Culturafelix: un abbinamento felice, da non perdere.

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi