" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Il Dynamic Pricing, una strategia di vendita che spesso lascia l’amaro in bocca. Come difendersi. I passi giusti per compiere un acquisto in maniera intelligente.

Non tutti sanno cosa significhi Dynamic Pricing; tutti però sanno che quando bisogna spendere dei soldi, il desiderio maggiore dell’acquirente è quello di portare a casa l’oggetto dei propri desideri al minor prezzo possibile.

Ecco dunque che per accaparrarsi l’offerta migliore inizia una ricerca sfrenata sul web: acrobatiche gincane da un sito all’altro, appunti e note, consultazioni con l’amico esperto per poi, alla fine, ritornare sul web e sincerarsi di ciò che ci è stato riferito.

Ma, ritornando sul web, capita spesso che i prezzi non siano più quelli vantaggiosi adocchiati il giorno prima. Una situazione che capita, ad esempio, quando si desidera prenotare un volo aereo o una stanza d’albergo. Il tempo di fare le dovute considerazioni (data di partenza e rientro, budget e altro) e toh! il prezzo del volo o della stanza è aumentato.

Dynamic pricing, come difendersi

Il dynamic pricing (letteralmente “prezzo dinamico”) è una strategia di vendita che, sfruttando un algoritmo ed in considerazione di determinate variabili, determina una sensibile variazione dei prezzi. Una strategia che spesso lascia all’acquirente una sgradevole sensazione di amaro in bocca.

Per fortuna c’è chi non resta in superficie come Idealo Magazine e, andando a fondo sulle dinamiche che influenzano i prezzi di mercato, ha condotto un’analisi sul Dynamic Pricing che aiuta i consumatori a capire come e quando procedere per compiere un acquisto in maniera intelligente.

Si tratta di un’accurata analisi delle principali categorie di prodotti che tiene conto del mese più conveniente per effettuare un determinato acquisto ed anche di quello meno conveniente. A volte i dati sono davvero sorprendenti. Si è soliti ritenere che acquistare in estate beni da utilizzare nella stagione invernale sia maggiormente conveniente. A volte, tale ipotesi si concretizza, ma altre volte, il mercato adeguandosi anche a tali filosofie di pensiero, si comporta esattamente in maniera inversa.

Dall’analisi condotta, infatti, è emerso che acquistare stufe elettriche nel mese di Novembre comporta un risparmio maggiore rispetto allo stesso acquisto effettuato nel mese di Giugno.

Oramai l’e-commerce è completamente esploso – e nelle ultime settimane è stato determinante. Sapere di avere a disposizione strumenti che possano garantire un prezzo di acquisto giusto ed equo, aiuta sicuramente ad essere più disinvolti nell’effettuare i propri acquisti.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami