Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Ad oggi, con un nuovo digitale terrestre DVB T2, bisogna sostituire la TV oppure andare a comprare un decoder modo da passare nei nuovi standard visivi. Bisogna quindi valutare se il proprio televisore può essere sostituito oppure no. Vediamo nel dettaglio quali sono le caratteristiche del nuovo digitale terrestre 2021. Nello specifico, molte persone hanno approfittato già del bonus TV di 50 euro che si può richiedere fino al 31 dicembre 2022 per comprare un nuovo decoder digitale terrestre 2021. Infatti, nel 2012 vi era stato il passaggio a DVB T dall’analogico.

Si trattava di un passaggio di prima generazione, mentre invece da gennaio 2020 è iniziato il passaggio al DVB T2 che è di seconda generazione. Molte Tv infatti, hanno chiesto di risintonizzare i canali, secondo questo nuovo standard. Dal 1 settembre 2021, la codifica Mpeg-2 sarà abbandonata a favore di quella Mpeg-4/h.264. Con questo sistema tutti i televisori che non hanno l’HD integrato non riusciranno a prendere i nuovi canali.

Nuovo digitale terrestre, ecco che cosa cambia

Con il digitale terrestre nel 2021 ci saranno dei cambiamenti. A partire dal primo settembre 2021 i canali TV seguiranno lo standard Mpeg-4  e quindi quello che si utilizza oggi giorno per i canali HD. Lo standard del decoder digitale terrestre DVB T2 ha un codec di compressione video HEVC/H.265, che è quello relativo ai canali 4K Ultra HD e quelli HD. In questo modo, si potranno vedere gratuitamente i canali di alta definizione. In pratica, i modelli dei vecchi decoder che non hanno questa funzione dovranno essere messi da parte. Inoltre, anche le tv che non hanno la lettura Mpeg-4, dovranno essere accantonati per dei nuovi modelli.

Incentivi statali per l’acquisto di un nuovo digitale terrestre

Per riuscire a sostenere questa rivoluzione di tipo digitale con i nuovi digitali terrestri, lo Stato ha previsto un bonus TV fino a 50 euro per l’acquisto di un decoder DVB T2 di una nuova televisione o di un apparecchiature per il cavo come Tivùsat. Possono richiederlo coloro che hanno un reddito Isee fino a 20 mila euro.

Il passaggio nuovo decoder digitale terrestre

A partire dal 1° settembre e fino al 31 dicembre 2021 passeranno le regioni Valle D’Aosta, Piemonte, Lombardia, Veneto, province di Trento e di Bolzano, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna,

Dal 1° gennaio la 31 marzo 2022 le regioni Umbria, Lazio, Campania, Sardegna, Liguria, Toscana, mentre dal 1° aprile al 20 giugno 2022: Sicilia, Marche, Molise, Calabria, Puglia, Basilicata, Abruzzo.

Alcuni modelli dei nuovi digitale terrestre 2021

Tra i modelli più venduti su Amazon del decoder digitale terrestre vi sono:

 

LEOVIN HD-999

Questo decoder digitale terrestre, con questo nuovo digitale terrestre, ha un costo di 30 euro circa ed è dotato di presa HDMI e USB. Ha una presa scart ed è un decoder molto comodo e pratico.

Disponibile su Amazon

DIGIQUEST Easy Scart HD Mediaplayer

Il prodotto Digiquest è molto pratico da utilizzare e soprattutto non è per nulla ingombrante. Ha una tecnologia per le foto, per i video e anche per garantire una buona stabilità delle immagini. Il costo totale è di 45 euro circa.

Disponibile su Amazon

GT Media V7 Pro Decoder

Il decoder digitale terrestre GT media, è dotato di antenna WiFi, di un lettore di schede e del supporto cccam YouTube. È un prodotto di ottima qualità, facile da usare ed è in condivisione multi rete. Ha un costo di 48 euro circa.  Garantisce una visione davvero migliorata, inoltre è dotato di tante funzioni e di un supporto tecnico h24 sul sito internet. È uno dei migliori in commercio e infatti, è anche uno dei più venduti su Amazon.

Disponibile su Amazon

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x