Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Salvavita per anziani – Non sempre le proprie abitazioni garantiscono la completa sicurezza, a maggior ragione per quella fascia della popolazione più fragile e incline a farsi male anche con piccoli incidenti domestici.

Le persone anziane, per quanto siano solitamente molto autonome, vivendo spesso da sole perché i figli abitano ormai altrove, hanno una probabilità più ampia di soffrire a causa di infortuni accidentali, talvolta facilmente evitabili.

Anche solo il caldo estivo, sempre più soffocante, per loro può diventare un vero e proprio pericolo, ma in questi casi bisogna affidarsi a dispositivi che aiutano a tenere tutto sotto controllo, e in casi estremi a chiamare i parenti più vicini per farsi soccorrere velocemente.

Ecco che il salvavita per anziani risulta la soluzione migliore; ma se avete già dato un’occhiata alla recensione di uno dei migliori articoli venduti sul web e questo non vi soddisfa, forse siete alla ricerca di un modello più innovativo: in tal caso, la proposta Seremy farà al caso vostro.

In questo articolo esaminiamo il suo funzionamento e i relativi punti di forza, così da offrirvi una panoramica più ampia.

Cos’è il salvavita per anziani?

Per dare una definizione corretta che risponda alla domanda “cos’è il salvavita per anziani?”, bisogna considerare che non tutti i dispositivi sono uguali, e che alcuni sono più al passo con i tempi.

Sicuramente, una cosa certa è che si tratta di uno strumento di telesoccorso, che consente di memorizzare dei numeri in una rubrica, conservandoli per poi poterli contattare in caso di incidenti, o se c’è bisogno di aiuto per qualsiasi emergenza, inviando segnalazioni tempestivamente.

Sono dispositivi compatti, di dimensioni contenute e che si possono trasportare facilmente ovunque, ma soprattutto facili da utilizzare: la persona anziana in difficoltà deve semplicemente premere il pulsante del segnale S.O.S., per contattare un parente o qualcuno di fiducia.

Alcuni modelli si possono anche appendere al collo per non perderli, oppure indossare come bracciali in modo da averli sempre a portata di mano.

L’azienda produttrice

Più che una vera e propria azienda, Seremy si presenta sul mercato come un servizio di monitoraggio da remoto, sia di bambini e sia di anziani. Sebbene questi ultimi non abbiano sempre dimestichezza con i prodotti più tecnologici e innovativi, il marchio garantisce una versione moderna, evoluta e semplice da capire.

Così potrete abbandonare i sistemi di telesoccorso più vecchi e talvolta anche poco affidabili. Per questa ragione, si tratta di una soluzione versatile e ideale per tutti, quindi per adulti e ragazzi che, pur facendo la propria vita, vogliono rimanere sempre in contatto con i propri familiari più fragili.

Il dispositivo smart Seremy

Oggigiorno è grazie alla tecnologia se possiamo svolgere operazioni complesse utilizzando la metà del tempo necessario, perciò migliorando il nostro stile di vita e risparmiando numerose risorse.

Fino a qualche anno fa non era così, ma ora anche le istituzioni hanno compreso i vantaggi di questi sistemi all’avanguardia, soprattutto per il gran numero di persone anziane che vivono nelle metropoli come Milano.

In particolare, è notizia di qualche mese fa l’avvio di un nuovo progetto del Municipio 3, che vede coinvolti più di 100 individui adulti, a cui è stato donato un bracciale che tiene sotto controllo il loro stato di salute, permettendo così agli operatori di primo soccorso di agire tempestivamente in caso di emergenza.

Grazie a Seremy questo non è più riservato solo ai vincitori del concorso, perché il sistema digitale offerto è simile e può essere utilizzato da tutti. Il dispositivo proposto sul mercato dal marchio non richiede nessuna connessione a Internet, e permette di individuare autonomamente il numero da chiamare qualora si verifichino una caduta o altri incidenti.

Funziona grazie a un bracciale compatto collegato a un’applicazione scaricabile sia su sistemi operativi Android, sia su iOS. È caratterizzato anche da una localizzazione precisa della posizione, oltre che da una batteria a lunga durata.

Infine, consente di controllare senza alcun metodo invasivo anche il battito cardiaco, il livello di attività fisica e la qualità del sonno, condividendo questi dati con i figli o le persone di fiducia registrare in anticipo in rubrica. 

I suoi vantaggi

Il bracciale è anche particolarmente economico, oltre che equiparabile a un piccolo smartphone, anche se la potenza di trasmissione è inferiore, quindi può essere utilizzato da tutti, anche da chi è portatore di pacemaker.

Inoltre, tra i suoi principali vantaggi si trova anche la possibilità di non sfilarlo mai dal polso, perché è realizzato con materiali impermeabili, che consentono di portarlo anche sotto la doccia, senza interrompere mai la connessione con l’applicazione.

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications.    Ok No thanks