Register
A password will be e-mailed to you.

Adesso, il momento in cui tutto cambia

Esiste un momento nella vita di ognuno di noi dopo il quale niente sarà più come prima: quel momento è adesso.

Adesso” racconta una storia d’amore, anzi tre.
Una storia che inizia nell’istante in cui si posano gli occhi sulla fiammeggiante copertina rossa che raffigura un uomo e una donna che semplicemente cadono. Dove? Nell’amore, si capirà poi leggendo. Perché innamorarsi è un po’ come cadere e lo sanno bene gli inglesi o i francesi che con il loro “falling in love” e “tomber amoureux” ci ricordano che l’amore è una questione di fiducia, ci si lascia precipitare sperando che l’altra persona sia così folle da lanciarsi con noi.

Lidia è una donna economicamente forte e indipendente con una carriera televisiva soddisfacente che la porta a girare le case degli italiani come conduttrice televisiva del programma “Famiglie Felici”. Una famiglia felice è anche il più grande sogno di Lidia che, però, non riesce a realizzare con Lorenzo da cui divorzia ma da cui non si separerà sentimentalmente.
Pietro è il preside di un liceo, è il padre di Marianna e, ormai, l’ex marito di una donna che ha deciso di prendere i voti e dedicarsi ad una vita spirituale lasciandolo solo. È serio, indifeso e impreparato quando Lidia bussa alla porta di casa sua per intervistarlo come protagonista del suo programma. L’occasione arriva, il momento è un attimo, il tempo è relativo quando ci si innamora e Lidia e Pietro si innamorano. Come due adolescenti di mezza età si innamorano di un amore vero che si insinua sotto le costole all’altezza della pancia.

Pietro non sa che cosa si prova quando eri certo, assolutamente certo di averla trovata, la tua personacasa, era indubbiamente quella, ma poi sei stato costretto a scegliere: o la tua personacasa o quello di cui hai bisogno per non impazzire, o la tua personacasa o te. Mentre Lidia sa che se diventa impossibile stare insieme, amare non serve a niente: anzi, peggiora le cose.”

Lidia e Pietro hanno due vite diverse, due corazze diverse che imparano a conoscere e che lentamente imparano a scalfire. Sono un lui e una lei che si muovono, si cercano e si trovano tra una serie di personaggi che in un modo o nell’altro interagiranno per tutta la durata del romanzo. Andre è un surfista francese, Valentina ha un’erboristeria, Luca è un libraio, Mina ha una passione per l’astrologia e un lavoro da psicologa, Roberto è uno scienziato che si occupa di dolore e Kate è un’insegnante di inglese che vive nell’illusione della perfezione. Loro accompagneranno i nostri protagonisti e troveranno, ognuno a suo modo, ognuno col proprio tempo, l’amore.

Embed from Getty Images

Adesso: un romanzo immediato, sincero, vero

Lo stile è arguto, concreto, dolce ma non smielato, stimola il sorriso.
Leggendo i pensieri dei vari personaggi, leggiamo di noi stessi, le paure di Lidia rispecchiano le nostre, l’insicurezza di Pietro è quella che viviamo sulla nostra pelle quando parliamo di amore e sono queste caratteristiche sinceramente reali ad aver spinto più di centomila lettori a leggere l’undicesimo libro di Chiara Gamberale.
Se siete innamorati, se state scappando dall’amore, se credete di non sapere neanche cosa sia l’amore, la Gamberale vi ferma e vi pone tra le mani duecento-sedici pagine per non farvi sentire soli. Nel libro troviamo nei stessi, troviamo la Gamberale, l’amore, il cambiamento, le delusioni, le rivincite, la speranza che non muore mai.
Leggero come una nuvola, si lascia leggere con facilità, in metropolitana, durante un pomeriggio piovoso, sotto l’ombrellone o mentre si sta cucinando il ragù.
È un libro che tiene compagnia.
Buona lettura a tutti (:

Print Friendly, PDF & Email

A proposito dell'autore

Libri, viaggi, curiosità e vibrazioni positive con un tocco di rosa, ecco chi sono!Mi chiamo Alessia, ho ventun anni, una passione infinita per i libri, un indiscutibile curiosità che mi porta ad avere la valigia sempre pronta per partire e fare il giro del mondo e tanta, tanta voglia di parlare. Sono al terzo anno di Scienze della Comunicazione e, tra un esame e l’altro, mi piace trascorrere le mie mattinate nella cabina radiofonica di RunRadio, la web radio del Suor Orsola Benincasa di Napoli, essendo speaker di due programmi. Sono ambiziosa e intraprendente, dinamica e vivace, insomma una sognatrice con i piedi fortemente appoggiati sulle nuvole. Sono arrivata fin qui spinta dall'irrefrenabile istinto di voler fare qualche tipo di rivoluzione, magari anche solo una rivoluzione di me stessa.

Post correlati

Scrivi