Registrati
Ti sarà inviata una password per E-mail

ESCE IL 16 APRILE

 “DOMANI SARÀ PIÙ BUONO

il nuovo libro di

BRUNO BARBIERI

 

Milano, 12 aprile 2019 – Bruno Barbieri, Chef pluristellato e personaggio televisivo, torna in libreria con il progetto editoriale “Domani sarà più buono. Da ogni piatto possono nascere nuove ricette” (Mondadori Electa), disponibile da martedì 16 aprile.

Lo Chef italiano che ha conquistato più stelle Michelin in carriera presenta, in collaborazione con Costa Crociere, il suo nuovo volume dedicato al tema del riutilizzo in cucina, che contiene più di 100 ricette, ognuna delle quali costudisce un suggerimento per il riuso degli ingredienti, ed è arricchito da un servizio fotografico inedito, realizzato tra l’Italia e Istanbul da Stefano Scatà.

 

“La doppia vita dei piatti è ciò di cui voglio parlare in questo libro. Il titolo Domani sarà più buono la dice lunga sull’idea che ci sta dietro: la voglia di raccontare le sensazioni, le emozioni che nascono dal nostro rapporto con il cibo e dal modo che abbiamo di consumarlo, e suggerire qualche spunto per guardarlo sotto una luce diversa. Un altro titolo avrebbe potuto essere La doppia vita dei piatti, perché sono tanti quelli che in cucina il giorno dopo sono pronti per iniziare una nuova esistenza. Talvolta anche migliore. In poche parole, possono cambiare e diventare più buoni. Le tagliatelle avanzate di quando ero bambino non sono passate solo per la padella. Da lì sono nate un sacco di cose: tortini, frittate, polpette, soufflé, preparati con bravura (mia nonna e mia mamma erano entrambe ottime cuoche), ma anche con molta inventiva e voglia di sperimentare. Perché tante volte ridare vita a un piatto, magari ideato da te, con una tua ricetta, è più stimolante che preparare il piatto stesso. È un continuo inventare, un rimettersi sempre in gioco. Ma è anche un riallacciarsi alla storia della cucina italiana, che è fatta di recuperi fantasiosi e intelligenti. È un’educazione alimentare che tutti dobbiamo apprendere e insegnare ai nostri figli, perché in cucina non si butta via nulla. Non è solo una questione di economia, di risparmio, è una filosofia gastronomica, un modo di interpretare il cibo.”

Mondadori Electa, 224 pp. 19,90 €

Bruno Barbieri è lo chef che in Italia ha conquistato più stelle Michelin nel corso della sua lunga carriera. Da anni è protagonista del piccolo schermo, dove ha conquistato la popolarità grazie a MasterChef Italia (in onda su Sky Uno), in cui figura tra i giudici sin dalla prima edizione. Dal 2018 conduce 4 Hotel, programma dedicato al mondo dell’hôtellerie, sempre su Sky Uno. Classe 1962, Barbieri trascorre l’infanzia nella campagna bolognese, prima a Sasso Marconi, poi a Medicina dove risiede tuttora la sua famiglia. Dopo aver frequentato l’Istituto alberghiero a Bologna, a partire dalla metà degli anni Settanta vive le prime esperienze lavorative ancora giovanissimo sulla Riviera romagnola, per poi scegliere di partire per gli Stati Uniti e lavorare nelle cucine delle grandi navi da crociera: un’esperienza che lo arricchisce e lo porta, al rientro in Italia, ad aprire con Igles Corelli il Trigabolo ad Argenta, nel Ferrarese. Dopo questa indimenticabile esperienza, conquista una stella a Brisighella con il ristorante La Grotta, poi altre due stelle a Castelguelfo di Bologna con la Locanda della Solarola e si ripete nel Veronese con la Villa del Quar. Dal 2016 ha iniziato una nuova avventura con Fourghetti, bistrot che segna il suo ritorno a Bologna. Continua a cullare il sogno, che prima o poi si avvererà, di prender casa a Parigi, la città dove vorrebbe vivere.

Stefano Scatà rappresenta un lifestyle globale, il suo. Lui fotografa ciò che è. Vive come fotografa, o viceversa. E questo significa viaggi, luoghi, cibo, persone, cose, abiti. Il tutto in un modo che permette di constatarne il lato migliore, più naturalmente colto.

Foto Facebook

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi