" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Il libro di Arrigo Benedetto  intitolato “Più giornalismo, meno ideologia” è stato edito dalla Casa Editrice Argano ed  è acquistabile al prezzo di 13 euro;l’opera riporta vari articoli scritti da lui fino alla sua morte avvenuta nel 1976, per varie testate giornalistiche, con un linguaggio chiaro e lineare e molto toccanti da un punto di vista contenutistico. Dai sui articoli si evince che, oltre ad essere chiaro, Arrigo Benedetto era una persona scrupolosa e voleva un giornalismo scevro da ogni ideologia, un giornalismo che si limitasse a descrivere i fatti astraendosi da ogni commento.

 

In questo nessuno potrebbe essere più chiaro dell’ autore che oggi prendiamo in considerazione; infatti già il titolo la dice lunga sul fatto che il giornalista debba essere imparziale e descrivere in maniera minuziosa e veritiera i fatti  che egli intende presentare e sottoporre all’attenzione dei suoi lettori; forte, a tal riguardo, la sua critica verso certa stampa, verso quei colleghi e quelle testate che non agiscono secondo questa deontologia professionale, essendo asserviti al potere politico .

Il libro fa anche un profilo biografico sia della sua vita privata, sia di quella professionale ed è interessante in quanto descrive eventi che si sono verificati dal dopoguerra fino a quando ha esercitato la sua attività di giornalista. Uno spaccato di vita, quindi, che non può essere considerato solo personale ma che riguarda la storia del nostro paese.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications.    Ok No thanks