" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Il postino di Neruda di Antonio Skármeta (Einaudi) – Mario, pescatore, un giorno decide di abbandonare il suo lavoro e di accettare un lavoro come postino. Il suo compito è consegnare la posta ad un destinatario particolare, il poeta Pablo Neruda. Munito di bicicletta, Mario svolge con puntualità ed entusiasmo il suo nuovo lavoro, sperando di avere l’opportunità di scambiare alcune parole con il poeta. Un giorno, Mario rimane stravolto dalla visione di una ragazza.  Mario si sente incapace di parlare alla ragazza che diviene così solo oggetto solo di lunghe contemplazioni. Durante la consegna di un telegramma a Neruda, Mario si arma di coraggio e chiede al poeta un aiuto per riuscire a parlare a quella ragazza che gli ha rubato il cuore e chiede una poesia per far colpo su di lei.

Il postino di Neruda

Disponibile anche su Amazon

Il postino di Neruda è un libro dolce e amaro al tempo stesso; è un libro che narra dell’amicizia sincera, schietta, disinteressata tra due uomini molti distanti tra loro per cultura ed estrazione sociale. E’ambientato in Cile, in un momento storico particolare  (1969-1973, anno quest’ultimo del golpe cileno di Augusto Pinochet e della morte del poeta, avvenuta per un tumore, ma secondo alcuni per volontà dello stesso Pinochet).

Il postino

Libro che dal quale è stato tratto con un’ambientazione diversa (isola di Procida e a Salina, nelle isole Eolie) il film Il postino, l’ultimo film di Massimo Troisi di cui oggi ricorre il 26esimo anniversario della sua scomparsa (4 Giugno 1994).

Leggi anche: Il 4 Giugno 1994 moriva a 41 anni Massimo Troisi

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami