La città e l’anima: ‘Napoli, mia madre’ di Federica Flocco

Nel cuore di Torre Annunziata, ieri sera,  la Libreria Libertà ha ospitato un evento culturale di grande spessore: la presentazione del libro “Napoli, mia madre” di Federica Flocco, edito da Marlin. Alla serata ha partecipato il noto autore Francesco Paolo Oreste, che ha dialogato con l’autrice offrendo al pubblico uno scambio profondo e stimolante sulle tematiche del libro.

‘Napoli, mia madre’ di Federica Flocco

Napoli, mia madre può essere definito “una guida emozionale”, ovvero un libro che mescola la storia personale con quella della città in un racconto che va oltre il semplice viaggio turistico​. L’autrice, durante l’incontro, ha raccontato che le sue ispirazioni trovano radici nella storia di sua madre e nelle vicende storiche di Napoli.

Francesco Paolo Oreste ha arricchito la conversazione con le sue esperienze letterarie e la sua conoscenza della città di Napoli.

La serata è stata un’occasione per riflettere su come la città di Napoli sia stata fonte di ispirazione per diverse generazioni di artisti e scrittori.

Durante l’evento, che ha riscosso grande interesse e partecipazione, sono stati discussi i vari aspetti del libro, evidenziando come esso offra uno sguardo nuovo e profondamente personale su Napoli, combinando storia, cultura e le esperienze personali di Federica Flocco, giornalista che vive e lavora nella città partenopea.

federica flocco

Il libro “Napoli, mia madre” si propone come una lettura essenziale per chiunque sia interessato a scoprire Napoli attraverso gli occhi di chi la vive quotidianamente, offrendo una prospettiva unica che intreccia il personale con il collettivo, l’emozionale con lo storico.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

STORIE DI LIBRAI: LIBRERIA LIBERTA’, CROCEVIA DI CULTURA E INCONTRI

A TORRE ANNUNZIATA NASCE LA COLLANA “ASPERULA”


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Soluzioni archiviazione 2024: le migliori dell’anno

Soluzioni archiviazione 2024: le migliori dell'anno per conservare in sicurezza le tue foto, i tuoi video, i tuoi ricordi.

Le nuove misure cautelari in Campania per gli incendi boschivi

Dal 15 Giugno al 15 Ottobre 2024 in Campania è stato proclamato un periodo di grave pericolosità dovuto agli incendi boschivi. In vista di questo periodo sono state prese delle misure cautelari apposite.

AR business 2024: realtà aumentata, gli strumenti dell’anno

AR business 2024: realtà aumentata, gli strumenti dell'anno garanzia di innovazione, produttività e creatività.

Papa Francesco parla di frociaggine in Vaticano

In un incontro a porte chiuse, tenuto oggi, Papa Francesco ha affrontato il delicato tema dell'omosessualità all'interno della Chiesa cattolica, riportando commenti che hanno...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA