A Torre Annunziata nasce la Collana “Asperula”

Torre Annunziata – Questa mattina, la Libreria Libertà BioBar ed Erboristeria Asperula è stata teatro di un evento estremamente significativo per la comunità culturale locale: la nascita di un nuovo progetto editoriale, frutto della collaborazione tra la libreria e l’editore Giuseppe De Nicola.

“Asperula”, la collana nata dalla collaborazione tra la LIbreria Libertà e l’editore Giuseppe De Nicola

La collana battezzata “Asperula” è stata inaugurata con la pubblicazione di due opere che saranno presentate al Salone di Torino: “Postille…si fa per dire” di Nunzia Montella e “Io non voglio uscire. Storia di Manuel, nato due volte” di Anna De Santis.

L’evento ha visto la partecipazione della professoressa Lina Fiordoro che ha presentato il progetto insieme all’editore Giuseppe De Nicola, ai titolari della libreria Fabio Cannavale e Rosaria Vitulano e alle autrici dei primi due volumi della collana, Nunzia Montella e Anna De Santis. Presente anche il Dott. Bruno De Filippis in rappresentanza del’associazione Tenaka – Scrittori per i diritti della Terra e delle Persone.

L’incontro è stato animato anche dagli studenti dell’Istituto Comprensivo Parini-Rovigliano di Torre Annunziata, impegnati negli ultimi mesi in un corso di giornalismo ispirato alla figura di Giancarlo Siani.  I ragazzi con le loro numerose domande rivolte alle autrici, all’editore e ai titolari della libreria, hanno mostrato vivo interesse per il progetto editoriale.

La Libreria Libertà BioBar ed Erboristeria Asperula con la nascita della collana Asperula conferma ancora una volta il suo importante ruolo di crocevia culturale facilitando, attraverso incontri e laboratori, il dialogo tra scrittori, editori e lettori appassionati.

Nace Asperula


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Last Exile – L’angolo del Nerd e dell’Otaku

Last Exile è ambientato sul pianeta Priester, dove esistono due nazioni in perenne guerra fra loro: Anatore e Disith. Entrambe le nazioni dipendono da una terza fazione neutrale, la Gilda, che fornisce ad ambo le parti la tecnologia necessaria per sopravvivere. infatti l'unico modo per spostarsi è affidato a navi di varia dimensione e forma. Claus e Lavi sono due ragazzi orfani che vivono nella nazione di Anatore e vivono facendo i corrieri usando le Vanship, veicoli biposto retro futuribili. Per caso i due si trovano costretti a scortare una bambina, Alvis, sulla misteriosa nave da Guerra "Silvana". Questo li porterà a vivere un'avventura che coinvolge tutte è tre le fazioni

Sant’ Antonio Abate altra conferma

Sant' Antonio Abate altra conferma in casa giallorossa per il prossimo campionato Il Sant’Antonio Abate 1971 è lieto di annunciare il rinnovo del contratto con...

Sant’Antonio Abate continua l’avventura del capitano

Sant' Antonio Abate ci sarà il continuo del matrimonio con Giuseppe Esposito. Il comunicato stampa ufficiale Il Sant’Antonio Abate 1971 è lieto di annunciare il...

Torino ufficiale Paolo Vanoli

Torino è ufficiale il matrimonio con Mister Paolo Vanoli. Il dettaglio nel luogo comunicato stampa ufficiale Torino Football Club è lieto di annunciare che dal...

ULTIME NOTIZIE

Sant’ Antonio Abate altra conferma

PUBBLICITA