Orientamento nella Realtà di Sharon Holloran e Elizabeth Bressler

Il libro di Sharon Hollorn e Elizabeth Bressler Orientamento nella Realtà. Attività di riabilitazione cognitiva in persone con traumi cerebrali (272 pagine, edito nel 2016 dal Centro Studi Erickson), si propone di offrire agli operatori in questo campo, attività molto utili ed è stato ideato per curare coloro che hanno problemi di linguaggio sia nei soggetti ai quali è stata diagnosticata una lesione cerebrale traumatica, sia delle persone affette da disfunzioni cerebrali a causa di malattie, episodi anosssici o altri neurobiologici generalizzati.

Esso presenta una serie di esercizi molto interessanti e stimolanti e di proposte che garantiscono una flessibilità clinica tale da poterli adattare qualsiasi situazione riabilitativa.

Essi sono strutturati in modo da ottenere determinate risposte (di esercizi più complessi vengono fornite alla fine del volume le soluzioni (esatte), ed a mano a mano che si procede, aumenta, anche la possibilità di variare ed articolare le risposte in modo personalizzato.
Gli esercizi devono essere effettuati con una certa assiduità e con la massima scrupolosità per ottenere i risultati sperati.
Inoltre grazie ai progressi nell’ambito della ricerca medica sulle lesioni cerebrali traumatiche, sono aumentate le possibilità di riabilitazione per i soggetti offerti da tali lesioni e questa è la dimostrazione Lampante che anche in questo settore sono stati compiuti molti progressi rispetto ad un tempo. Biagio Gugliotta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo successivo

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Fratta nà Corsa: una poesia lunga 10 km

Fratta nà corsa 2024, vincono Giovannelli e Nimbona

Cava de’ Tirreni, Mediterranea Design alla Fiera Internazionale del Mobile Contemporaneo

Alla Fiera Internazionale del Mobile espone Mediterranea Design nata nel 2021 da Medaarch, società di progettazione di Cava de’ Tirreni

San Giorgio a Cremano, morta 41enne. Stava accendendo il barbecue. Troppo gravi le ustioni

La donna era ricoverata da mercoledì scorso al Cardarelli di Napoli con ustioni di secondo e terzo grado su tutto il corpo. La tragedia è avvenuta a San Giorgio a Cremano in un'abitazione di Via Manzoni

Campi Flegrei e Napoli interessati da un violento sciame sismico

Dalle ore 20 circa del 20 maggio a poco dopo la mezzanotte del 21 maggio 2024, ovvero tra ieri e oggi, Campi Flegrei e...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA