Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo
Diego Galdino, un vero e proprio caso editoriale – Da dietro al bancone del suo bar agli scaffali delle librerie di mezza Europa (e oltre), Diego Galdino con i suoi romanzi fa palpitare i cuori di tantissimi lettori e diventa argomento di una tesi alla Facoltà di Studi Umanistici di Slesia, in Polonia.
La neo dottoressa di chiama Monika Krzon, ha 22 anni, vive a Ruda Śląska (Polonia) e ha studiato Filologia italiana perchè innamorata della nostra lingua. In particolar modo, Monika ha scelto di discutere la tesi sulla dialettologia italiana e per farlo è partita dai romanzi dello scrittore romano Diego Galdino.
Diego Galdino
  • Monika, come mai ha scelto proprio i romanzi di Diego Galdino per la tua tesi?
Ho scelto la dialettologia italiana come disciplina per la mia tesi di laurea ed in particolar modo il tema scelto riguardava il fenomeno del cambio di codice; ho dovuto, pertanto, trovare degli esempi in cui dalla lingua lingua italiana si passasse ad un dialetto. Grazie all’aiuto di Diego Galdino, che mi ha messo a disposizione i suoi libri in versione elettronica, ho scoperto che nel “Primo caffè del mattino” e  ne’“L’ultimo caffè della sera” ci sono molti passaggi in cui si verifica il cambio di codice. Proprio questi due romanzi hanno costituito la base dell’analisi.

Leggendo i romanzi di Diego Galdino vien voglia di prendere una valigia e andare a Roma immediatamente 

  • Rispetto agli altri, in cosa differiscono i romanzi di Diego Galdino?

Ciò che è particolare nei romanzi di Diego Galdino è l’atmosfera e l’autenticità. Leggendo i libri di Diego ci si sente come se si facesse una parte di essi; caratteristiche che non ho ritrovato mai in altri romanzi letti. Prendiamo ad esempio l’atmosfera della città; la si percepisce così fortemente sin dall’inizio che la voglia di prendere una valigia e andare lì immediatamente è fortissima. La seconda peculiarità delle sue opere sono i nomi dei clienti abbinati ai tipi di caffè. In tal modo i protagonisti diventano più vicini e io, come lettrice, mi sento invitata nella loro vita, diventando parte della comunità. Dal punto di vista linguistico i romanzi di Diego sono un supporto della tradizione dialettale italiana. Grazie ai libri come questi i dialetti italiani, un grande tesoro e patrimonio italiano, saranno vivi ancora per tanti anni.

 

  • Quale dei romanzi di Diego preferisci e perché?
Di particolare importanza per me è il libro “Mi arrivi come da un sogno perché è il primo romanzo di Diego che ho letto prima in polacco e poi in italiano. Dopo la lettura di questo libro ho deciso di andare a Roma e così ho conosciuto Diego che è uno scrittore brillante che, a cuore aperto, accoglie tutti i suoi clienti e lettori al
bar. Sono stata a Roma due volte e ho avuto l’occasione di incontrarmi con Diego Galdino nel suo bar e anche a Reggio Calabria durante un incontro con i suoi ammiratori.
Diego Galdino
  • Se dovessi consigliare ai lettori i libri di Diego, cosa diresti loro?

I libri di Diego Galdino sono esempi perfetti di quella letteratura da leggere tutta d’un fiato, quella alla quale ti abbandoni lasciandoti trasportare nelle più belle città italiane. 

Grazie Monica! Congratulazioni per i tuoi studi! I nostri migliori auguri.

 

Magazine Pragma

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications.    Ok No thanks