Usa, fan di Trump invadono il Capitol Hill

Scontri e spari tra polizia e fanatici di Donald Trump

NEW YORK. L’ex presidente Donald Trump non si arrende e non pare ancora accettare l’esito del voto in America. Il presidente uscente non ha ancora concesso formalmente la vittoria alle elezioni al suo avversario Joe Biden. I sostenitori di Trump hanno fatto irruzione poco fa all’interno del Capitol Hill. Intervenute le forze dell’ordine per provare a sedare la protesta, di fatto ancora in corso. E’ un episodio senza precedenti nella storia degli Stati Uniti d’America, la prima volta che un presidente uscente non riconosce la vittoria alle elezioni del suo avversario. Dopo l’ingresso nella Capitol Hill, si sono verificati una serie di scontri tra i sostenitori di Trump e la polizia, che ha estratto le armi per proteggere i parlamentari.

Trump: “Fermeremo il furto di voti. Presidente illegittimo”

Una persona è stata colpita da un’arma da fuoco. Forze dell’ordine pronte ad utilizzare lacrimogeni e maschere anti-gas per sedare gli insorti. Donald Trump ha espresso il suo appoggio: “Non ci fermeremo mai, non concederemo mai la vittoria. Fermeremo il furto di voti. Avremo un presidente illegittimo, non possiamo permetterlo”. Migliaia di persone sono tutt’ora radunate davanti e all’interno del Campidoglio per tentare di fermare il conteggio ufficiale dei voti delle elezioni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Premio Artis Suavitas 2024 in anteprima a Padre Enzo Fortunato e a Giovanni Grasso

Sabato, 15 giugno 2024, alle ore 18:00, a Napoli, presso il Gold Tower Lifestyle Hotel (Via Brecce a Sant’Erasmo, 185), avrà luogo la Conferenza Stampa di Presentazione della quinta edizione del Premio Artis Suavitas

Zanotelli in protesta contro il Comune di Napoli

L'acqua un bene comune, questo è il messaggio che padre Alex Zanotelli vuole ancora una volta difforndere.

Verona ufficiale Paolo Zanetti in panchina

  Verona arriva un nuovo allenatore. Paolo Zanetti è il nome nuovo. La nota ufficiale: Verona - Hellas Verona FC comunica di aver affidato la conduzione tecnica...

Le nuove misure cautelari in Campania per gli incendi boschivi

Dal 15 Giugno al 15 Ottobre 2024 in Campania è stato proclamato un periodo di grave pericolosità dovuto agli incendi boschivi. In vista di questo periodo sono state prese delle misure cautelari apposite.

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA