In attesa del nuovo lavoro discografico di Antonio Manco, previsto per la primavera 2017, è on line dal 4 ottobre  video di “Il nostro posto nel mondo”

Antonio Manco arriva a questo nuovo progetto musicale con l’intento di dare un segnale forte, di rottura rispetto al suo precedente percorso musicale, avendo esordito nel 2013 con il suo primo album, completamente autoprodotto, “Ok… il momento è giusto”, che si è avvalso della produzione artistica di Giuseppe Spinelli ed è stato presentato alla Casa della Musica durante la X edizione del DiscoDays.

Lo fa cominciando dal video girato dalla videomaker Linda Russomanno in cui si torna piacevolmente all’abitudine di concretizzare, con le immagini, le parole, il testo forse anche il senso del brano stesso.

“Il nostro posto nel mondo” racconta, appunto per immagini, con grande realismo,  un brano che ha di per sé un’indole evocativa. Mentre il protagonista condivide la sua vicenda, il video trasmette il senso di un amore forte, di cui però serbiamo ormai solo ricordi. Una passione già passata, in cui volutamente la donna non è mai visibile per intero, come in una ormai lontana visione onirica. Non a caso, infatti, come in un sogno, lo scenario è quello dei luoghi del cuore di questa coppia che non esiste più, pur se il brano non cela alcun rimpianto.

«Nella mia idea – spiega Manco – questo video rappresenta un sogno. Un sogno che altro non è che l’amore idealizzato. Quelle che si vedono sono immagini che ci portiamo dentro quando ci innamoriamo vergognosamente.»

Si riparte, dunque, sempre con il placet di Giuseppe Spinelli per un nuovo percorso che incuriosisce per la sua freschezza e per la volontà di esprimere il sè, le proprie storie, al di fuori di ogni logica di mercato, con le sue regole e i suoi schemi.

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email