Un palco sontuoso, una organizzazione perfetta, un grande pubblico, effetti visivi, coriandoli e fiamme e soprattutto un grande showman come Cesare Cremonini, hanno impreziosito un mercoledì qualunque di una settimana qualunque.

Di sicuro il “ Posto Ideale” per Cesare Cremonini è il palco, l’ormai 38enne ( come si definisce lui ) cantautore bolognese, ha talmente tanta energia da distribuire ai propri fan, che a tratti sembra trattenersi ma quanto si è visto ieri sera sul palco del Palasele di Eboli, sarà un ricordo che tutti i presenti porteranno negli occhi e nel cuore. Sul parterre e sugli spalti del palasport, appassionati e seguaci di Cremonini di ogni fascia di età, giovanissimi 20enni e maturi 40enni, ma anche famiglie intere con al seguito bimbi di 5/6 anni che con il braccialetto fosforescente si agitavano e ballavano al ritmo frenetico della musica di Cremonini e la sua Band.

Uno spettacolo nello spettacolo, in quanto Cesare Cremonini percorrendo in largo ed in lungo un palco grandissimo, sulle note di Possibili Scenari, ha sorpreso il pubblico con una cascata di stelle filanti lanciate dai cannoni e che hanno invaso il palco e parte della platea. Una serie di immensi Ledwall che hanno animato con effetti grafici ed immagini tutto il live del concerto , non sono mancate effetti di grandi sfiammate, cascate di stelle infuocate e coriandoli colorati.

Cremonini non si è risparmiato sul palco, cantando per circa 2 ore e mezza, suonando il Mood, la chitarra classica ed il pianoforte, un piano argentato che ha accompagnato un momento intimista di circa mezz’ora dove  Cesare Cremonini ha ripercorso un po’ tutto il suo repertorio, condividendolo con tutto il pubblico che ha scandito a voce alta tutte le canzoni insieme a lui.

Cremonini è davvero uno showman completo, un animale da palco, grande interazione con il pubblico e con alcuni componenti della sua band, come il chitarrista Andrea Morelli, al quale invidia l’unica donna con la quale si sarebbe potuto fidanzare , in generale  una sua corista, visto che ( come dice ) o sta sui palchi a cantare o nello studio a registrare, però  anche questa idea gliel’ha fregata proprio il suo chitarrista  che dopo venti anni di collaborazione ha sposato proprio lei. Oppure con il bassista “ Ballo “ Nicola Balestri che è appena diventato padre, etc…..

Un gran bel concerto  da non perdere nelle altre date del Tour nelle altre città italiane:

8 dicembre 2018
Acireale | Pal’Art Hotel

11 dicembre 2018
Roma | Palalottomatica

12 dicembre 2018
Roma | Palalottomatica

La Band:

Cesare  Cremonini – voce, pianoforte, chitarra –  Nicola Balestri – basso e banjo, Andrea Morelli – chitarre elettriche e acustiche, Alessandro de Crescenzo – chitarre elettriche e acustiche, Michele Guidi – tastiere, Bruno Zucchetti – tastiere, Andrea Fontana – batteria, Andrea Giuffredi – tromba, Massimo Zanotti – Trombone, Gabriele Bolognesi – Sax e flauto traverso, Annastella Camporeale – cori, Gianluigi Fazio – cori, chitarra acustica.

La scaletta del concerto:

Cercando Camilla (intro)
Possibili Scenari
Kashmir-Kashmir
PadreMadre
Il comico (sai che risate)
La nuova stella di Broadway
Latin Lover
Lost in the weekend
Un uomo nuovo
Buon viaggio (Share the Love)

Momento silenzioso
Una come te
Vieni a vedere perché
Le sei e ventisei
Mondo
Logico #1
GreyGoose

Dev’essere così
Al tuo matrimonio
Il Pagliaccio
50 Special
Marmellata #25
Poetica
Nessuno vuole essere Robin
Un giorno migliore

ph. Giovanni Esposito A.I.F.

 

Print Friendly, PDF & Email