Zero Assoluto e il carpe diem: “Coglietelo al volo”

PUBBLICITA

Il Giffoni Experience grazie al Giffoni Music Concept rispolvera i divi di sempre tra un idolo del momento e la cantante che riempe i botteghini dei grandi stadi. Ritornare con gli Zero Assoluto significa far ricordare a tanti giovani il loro primo bacio o forse anche la prima delusione.

Quando gli Zero Assoluto ritornano a scrivere nei negozi di dischi è come se fosse uscito un altro libro d’amore per le parole che usano. Il loro racconto d’amore e le loro esperienze di vita hanno sempre sorpreso i tanti fan e quando si muovo su un palco si fanno sempre acclamare per la delicatezza delle voci e per le dolci parole. Ma scopriamoli meglio nel contesto Giffoni Experience.

Il tema del Giffoni Experience di quest’anno è carpe diem. La domanda di rito è: quando gli Zero Assoluto hanno colto l’attimo?

“Questa è una bella domanda, semplice ma bella. Quando abbiamo colto l’attimo? Lo abbiamo colto ogni qual volta che c’è stata l’occasione. É uno status che devi sempre mantenere, devi essere pronto a coglierlo sempre e mai distrarti”.

Siamo riusciti a collaborare con grandi esponenti anche della musica internazionale come Nelly Furtado. Con quale artisti vi piacerebbe collaborare oggi?

“Ce ne sono tantissimi. In verità la cosa bella della collaborazione è proprio quella che tu possa divertirti e basta. Per gusti personali ti diciamo The xx, Damien Rice oppure anche JC non ci dispiacerebbe”.

Durante questa ultima edizione del GFF si è parlato molto del web e di come i giovani si stiano facendo strada anche attraverso questo mezzo…

“Pensiamo che sia una delle poche possibilità di questi ragazzi a parte il talent. Youtube è diventata una sorta di gavetta come quella che abbiamo fatto noi quando eravamo piccoli. Noi giravamo in qualsiasi locale nel quale potevamo, oggi invece youtube ti da quella possibilità di farti ascoltare”.

Parliamo dei vostri progetti futuri. Ci date qualche anticipazione?

“Abbiamo fatto uscire un singolo da quindici giorni L’amore comune e tra poco iniziamo a girare il video. Continuiamo con il nostro tour da Aprile fino a fine settembre e per tutte le informazione basta andare sulla pagina facebook per scoprire tutte le date”.

Qui a Giffoni ci sono giovani da tutta italiana e tutto il mondo. Molti vogliono fare musica o entrare nel mondo dello spettacolo. Cosa sentite di consigliare loro?

“Intanto ci si deve divertire sempre e poi studiare, studiare tanto. Il mondo dello spettacolo a volte si confonde con il mondo della popolarità. Invece si deve pensare ad un mondo di professionisti che hanno studiato. Quindi… buono studio a tutti”.

PUBBLICITA
PUBBLICITA

Leggi anche

Sorrento, XVII edizione della Mostra della Camelia 

A Sorrento, due giorni dedicati ai fiori, con la XVII edizione della Mostra della Camelia. Il 24 e il 25 febbraio, al chiostro di San Francesco, evento promosso dal Garden Club Penisola Sorrentina 

L’enigma del gatto di Sonia Sacrato, recensione

L'enigma del gatto, un mix ben calibrato di suspense, emozioni e umorismo. Cloe e il suo inseparabile gatto sono pronti a coinvolgervi in un intricato caso di omicidio

Giovanni Cefis intervista con tanti ricordi con la Juve Stabia e non solo

Giovanni Cefis uomo di fantasia che nel corso della sua carriera calcistica ha sposato i colori gialloblu. Quelli della Juve Stabia e quelli del...

2006 Forlì – 2024 Torino, dopo 18 anni la Coppa Italia ritorna a Napoli

La Gevi Napoli Basket in una finale al cardiopalma, vince le Final Eght Frecciarossa 2024 contro la Olimpia Milano, la migliore e più titolata formazione di questo campionato di A1 e riporta a Napoli la Coppa Italia dopo ben 18 anni

Ultime Notizie

PUBBLICITA