Registrati
Ti sarà inviata una password per E-mail

Poeta spezza il sogno di Caserta. Una bella Pasta Reggia esce sconfitta a testa altissima da Trento ed oltre alla sconfitta si spezza in maniera definitiva il sogno delle Final Eight.

 

 

La Juve Caserta avrebbe meritato maggior fortuna, ma sulla sua strada ha trovato Trento che si dimostra team solido e pratico che nel momento di massimo equilibrio della partita ha trovato lo squillo decisivo per portare a casa la vittoria. Protagonista della partita Giuseppe Poeta, che ha trascinato i padroni di casa alla vittoria.

DOLOMITI ENERGIA TRENTO – PASTA REGGIA CASERTA 71 – 66
(22-19, 32-35,47-47)

Dolomiti Energia: Poeta 10, Sanders 14, Pascolo 8, Baldi Rossi 8, Lofberg ne, Forray 7, Flaccadori, Sutton 6, Lockett 5, Wright 13, Lechtaler ne. Allenatore: Buscaglia

Pasta Reggia: Downs 3, Hunt 6, Cinciarini 15, Adegboye 15, Gravina ne, Gaddefors 9, Ghiacci, Giuri 3, Jones 15, Ingrosso. Allenatore: Dell’Agnello

Arbitri: Seghetti, Paglialunga, Ranaudo

Dolomiti Energia: tiri da 2 21/48 (44%), da 3 6/19 (32%), liberi 11/17 (65%), rimbalzi 43 di cui 15 offensivi

Pasta Reggia: tiri da 2 14/26 (54%), da 3 10/29 (34%), liberi 8/13 (61%), rimbalzi 28 di cui 3 offensivi

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi