2006 Forlì – 2024 Torino, dopo 18 anni la Coppa Italia ritorna a Napoli

PUBBLICITA

CAMPIONI D’ITALIA 2024,  la Coppa Italia 2024 è nostra, grazie alla Gevi Napoli Basket al coach Igor Milicic e ai suoi ragazzi che hanno permesso a questa città ed a tutti i suoi tifosi, amanti di questo splendido e trasparente sport che è il basket, di godere di questo storico momento.

In barba a tutti i pronostici, a tutti i media nazionali, che avevano ignorato Napoli e continuano ancora nonostante la meritata vittoria, ma insieme a tutti quelli che hanno seguito questa società, Napoli Basket, dalla serie C alla B alla A2 e finalmente in A1.

Tante le tappe, passando per varie proprietà e staff tecnici, man mano riavvicinando la tifoseria al basket cittadino, sino a riempire un palasport come la Fruit Arena Village Palabarbuto.

Un momento importante per il movimento, anche per i media e colleghi giornalisti e fotografi che con attenzione e a volte critica costruttiva hanno affiancato i tanti uffici stampa che si sono susseguiti nel corso di questi anni, ma tutti con la grande volontà ed aspirazione di riportare il grande basket a Napoli. Finalmente!

Il risultato di ieri sera resterà nella storia del Napoli Basket, nessuno potrà cancellarlo, anche perché  figlio di una crescita esponenziale della società e di chi ci ha creduto e ci crederà ancora e sempre, ricordando che in questa stagione, la Gevi Napoli Basket è tra le prime 8 dall’inizio del campionato.

Una gara quella di ieri che ha visto la Gevi Napoli Basket condurla sempre in vantaggio, fino a 28 secondi dal termine quando Shields con una bomba porta Milano al sorpasso 71 a 70, sembra tutto perso, pubblico ovviamente schierato a favore di Milano e i 2000 napoletani presenti che ci credono ancora ed allora?

Allora, ecco il mago Jacob Pullen che a -13 secondi decide di dare la svolta definitiva e piazza una bomba dalla distanza e riporta Napoli a +2, da quel momento non ce n’è più per Milano, Messina chiama Time Out, con un incredibile Browne che dietro i giocatori rossi sembra voler spiare quello che Messina dice ai suoi, ma non serve perché dentro De Nicolao, Sokolowski subisce fallo da 2 e li realizza, come a 4 secondi anche Ennis subisce fallo nella ennesima penetrazione e realizza i 2 punti della vittoria finale.

È il momento dei festeggiamenti, tutti increduli ma felici ed entusiasti del risultato ottenuto, finalmente il capitano De Nicolao alza la Coppa Italia ed è il delirio dei tifosi partenopei presenti nonostante tanti altri tifosi non di fede azzurra e probabilmente poco amanti del basket giocato che lasciano l’Inalpi Arena anticipatamente.

La Coppa Italia Frecciarossa 2024 è della Gevi Napoli Basket.

Ennis è stato il miglior marcatore della gara, 21 i suoi punti. In doppia cifra anche Sokolowski e Pullen con 14 e 13 punti.

il tabellino della Gevi Napoli Basket

Zubcic 11, Ennis 21, Pullen 14 , De Nicolao 2, Owens 10, Lever, Sokolowski 13, Brown 6, Dut Mabor, Ebeling n.e, Bamba n.e, Sinagra n.e.

Dichiarazione del Presidente del Napoli Basket Federico Grassi:
“Dopo la partita di ieri pensavo fosse un’impresa impossibile. Invece abbiamo scritto la storia della nostra città. E’ un grande orgoglio per i tifosi, per la città di Napoli e per i miei soci Alfredo Amoroso e Francesco Tavassi. Abbiamo scritto la storia e riportare la Coppa Italia a casa dopo 18 anni è semplicemente meraviglioso.”

Dichiarazione dell’Amministratore Delegato Alessandro Dalla Salda:
“Abbiamo vinto una Coppa Italia inaspettata, ma strameritata. Abbiamo giocato benissimo contro tutte le grandi squadre, con una incredibile voglia di arrivare al traguardo finale. Abbiamo un pò bruciato le tappe, ma un’occasione del genere non puoi fartela sfuggire. Siamo nelle prime otto dall’inizio della stagione in campionato, ed abbiamo una città ed i tifosi che ci spingono a questi successi così importanti.”

Le dichiarazioni di Coach Igor Milicic:
“Abbiamo fatto qualcosa che la città di Napoli ricorderà per sempre. E’ un successo anche per i nostri tifosi e per la nostra società. E’ stato un grande traguardo per la squadra.”

Dichiarazione di Pedro Llompart, Responsabile Area Tecnica Sportiva:
“Complimenti per tutta la città di Napoli, per la società e per la nostra proprietà. E’ un successo storico siamo molto felici. Non ho davvero parole, ma voglio solo pensare che questo è l’inizio di un grande percorso”.

Dichiarazione di Tyler Ennis:
“Abbiamo una grandissima chimica ed una fortissima squadra. Ci credevamo 24 ore fa, e ci abbiamo creduto anche oggi”

Dichiarazione di Michal Sokolowski:
“Siamo contenti di aver fatto felice il popolo di Napoli. Loro ci sono sempre. la vittoria, e la Coppa Italia è tutta per il popolo di Napoli”

La Generazione Vincente Napoli Basket comunica che dopo il rientro in città sarà ricevuta oggi pomeriggio alle ore 18:45 dal Sindaco di Napoli Gaetano Manfredi presso la Sala Giunta di Palazzo San Giacomo. Al termine della cerimonia di premiazione per la conquista della Coppa Italia la squadra, lo staff tecnico e la società saluteranno i tifosi a Piazza Municipio.

Complimenti a tutti

Foto a cura dell’ufficio stampa della Generazione Vincente Napoli Basket

stacco del canestro

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Juve Stabia verso l’ultima di campionato, scelto il Direttore di gara

Juve Stabia – Picerno: arbitra Burlando di Genova. Il comunicato della società gialloblù Sarà il sig. Francesco Burlando della sezione AIA di Genova a dirigere...

Napoli, tentata rapina a Corso Umberto

Le forze dell'ordine hanno sventato un furto a Napoli nella giornata di ieri. Mentre transitavano in corso Umberto I, gli agenti dei Falchi hanno osservato...

Usd Mazara-Nissa1-2 Tabellino Cronaca

Seconda sconfitta per il Mazara che perde in casa contro la capolista la salvezza tramite i play out si decidono nei ultimi novanta minuti

Il Perseo di Benvenuto Cellini, il particolare nascosto

Come spesso accade, le opere d'arte celano segreti o messaggi da ricercarsi nell'ovvietà estetica. Ecco cosa cela il Perseo di Benvenuto Cellini

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA