Calcio Champions League – Napoli-Athletic Bilbao 1 a 1

PUBBLICITA

L’andata del preliminare di Champions League Napoli-Athletic Bilbao termina 1 a 1. Higuain risponde a Muniain

Un tempo ciascuno e pareggio sostanzialmente giusto. Ai punti, forse, meritava il Napoli per un finale ad alta intensità agonistica ed emotiva. Ma non è bastato un gran cuore contro un buon Bilbao.

Gli spagnoli si dimostrano squadra e danno prova del gap tra la Spagna e l’Italia del calcio, se consideriamo che il Napoli, in Italia, è tra le favorite al titolo mentre, in Spagna, all’Athletic servirebbe qualcosa di piú di un semplice miracolo per ambire al titolo.

Il Napoli di Benitez nel primo tempo parte con il piglio giusto, ma è il Bilbao di testa a rendersi pericoloso di testa su angolo, prima di realizzare con Munian al termine di un azione che vede il Napoli subire un’incursione di 50 metri. Napoli-Athletic Bilbao 0-1

Nella ripresa, tanto cuore, fuori un fischiatissimo e polemico Insigne e dentro Mertens. Il belga mette i turbo in tante occassioni, ma è il Pipita Higuain a siglare un goal spettacolare: aggancio, difesa della palla, dribbling in mezzo a tre avversari e diagonale perfetto alla destra del portiere. Napoli- Athletic Bilbao 1-1

 

Mancano poco piú di 20 minuti, il Napoli intensifica il ritmo, ma un attentissimo e miracoloso Iraizoz nega per due volte, su Higuain a botta sicura e Mertens dalla distanza, il vantaggio agli azzurri. Callejon grazia il portiere quando questi è già seduto, mentre Michu troppo altruista passa la palla in area invece di sparare a rete. La palla non entra, la partita termina in pareggio.

Benitez ha fatto alcune scelte tecniche che faranno discutere nei prossimi giorni. Aver preferito Gargano, che è stato anche tra i migliori in campo, a Inler significa aver scelto l’intensità e non la qualità a centrocampo. Britos a sinistra non ha mai spinto né messo un cross, Ghoulam avrebbe fatto comodo. Hamsik, per chi scrive, continua a non essere nel ruolo naturale, ossia mezzala, e anche stasera ha faticato troppo e si è procurato appena un tiro all’inizio del primo tempo. Tanto cuore, ma le incursioni micidiali non si vedono piú. Koulibaly si è confermato un baluardo. Insigne ha lisciato un’occasionissima al primo tempo, ha lottato per tutto il match, ma si è perso negli ultimi 50 metri. Un professionista del pallone, strapagato, non deve reagire ai fischi provocando la tifoseria: troppo nervosismo per poco. La tifoseria, invece, è stata come sempre esemplare, presente e calda.

Il vero assente della serata è stato indubbiamente il gioco. Solo dopo il gol del pareggio, quando il Bilbao ha sbandato, il Napoli ha fatto tante ripartenze spumeggianti, ma il gioco è latitato.

Napoli-Athletic Bilbao 1-1
41′ Munian
68′ Higuain

PUBBLICITA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

LEGGI ANCHE

Tragico incidente a San Giuseppe Vesuviano: morto un giovane, grave l’amico

San Giuseppe Vesuviano, incidente mortale in Via Vasca al Pianillo

La Regione Campania in grande stile alla 56^ edizione del Vinitaly

Oltre 180 produttori rappresenteranno la regione Campania alla 56^ edizione del Vinitaly

Napoli, tentato furto di una Smart al Centro Direzionale

Tre individui provano a rubare un'auto al Centro Direzionale di Napoli: solo uno è stato fermato. Rispondendo a una segnalazione, le guardie di Ge.Se.Ce.Di. sono...

Castellammare, arrestata una donna. Perseguitava l’ex marito e la sua nuova compagna

Castellammare di Stabia, arrestata 35enne per atti persecutori e lesioni personali aggravate.

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA