Registrati

Ti sarà inviata una password per E-mail

Quello della Slovenia non è stato solo il primo Oro ma bensì anche la prima volta sul podio. La federazione slovena è nata nel 1992 e nel giro di 25 anni è riuscita a raggiungere il vertice più alto nel basket europeo da imbattuta. Fino a quest’anno il risultato più soddisfacente fu il quarto posto ottenuto nel 2009, mai fino ad ora erano riusciti a salire nemmeno sul podio. Otto vittorie e zero sconfitte, non è un miracolo ma un traguardo raggiunto nel tempo investendo nel settore e facendo maturare nella miglior maniera possibile i giovani cestisti. Basti pensare che in 25 anni ben 10 giocatori di nazionalità slovena siano arrivati in NBA.

La Slovenia si coccola il suo campioncino: Luka Doncic

Campioncino, non per sminuire le sui qualità ma bensì per la sua età: 18 anni. Prima dell’Europeo era uno dei più attesi, nonostante avesse già fatto molto parlare di se in maglia Real Madrid , tutti gli appassionati si aspettavano un EuroBasket di livello da parte di Doncic. Così è stato, primo in assoluto ad aver messo a referto 27 punti all’età di 18 anni ed in media 14,3 punti per partita, 8,1 rimbalzi e 3,6 assist. Dominante sia fisicamente e anche tecnicamente sarà il futuro portabandiera della sua nazionale. Nel 2018 farà il grande salto in NBA, e diventerà così l’undicesimo sloveno di sempre ad approdare negli States.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi