Register
A password will be e-mailed to you.

Nel bel mezzo di Euro 2016 e Copa America Centenario, le squadre di club della Premier League hanno occasione di osservare al meglio i più ambiti talenti di tutto il mondo.

Nella nazione nella quale non si bada a spese per il calciomercato, gli scout non dormono nemmeno un’ora al giorno, ed è per questo che ci sono tantissime voci (ed anche ufficialità) quando ci troviamo appena a metà del mese di giugno. Scendiamo ora nel dettaglio di ogni singola squadra ed analizziamo i movimenti in entrata ed in uscita.

ARSENAL – I Gunners sono ancora concentrati nella trattativa che potrebbe portare Vardy a Londra, ma nello stesso momento stanno tenendo in piedi anche la trattativa con il Napoli per Hysaj. Intanto il Liverpool è tornato alla carica per Walcott: offerti 30 milioni di euro.

BOURNEMOUTH – Il mercato delle Cherries è a dir poco bloccato: dopo aver rinnovato i contratti di diversi giocatori, ultimo Allsop, si sta pensando a sfoltire la rosa dai giocatori meno considerati nella scorsa stagione.

BURNLEY – La priorità al momento per i neopromossi è il portiere. Il primo della lista è Myhill dl West Bromwich Albion, che ha il contratto in scadenza nel 2017.

CHELSEA – Con Conte impegnato negli Europei il mercato dei Blues non è dei più attivi. Si lavora alle uscite di Djilobodji e Chalobah, mentre per le entrate occhi soprattutto su Candreva e Nainggolan.

CRYSTAL PALACE – Le Eagles puntano soprattutto a rinforzare il reparto d’attacco. Si seguono con attenzione Long del Southampton, Babacar della Fiorentina e Defrel del Sassuolo.

EVERTON – I Toffees sono pronti a scatenarsi sul mercato dopo l’ufficializzazione di Koeman: si punta forte su Pellè, ma attenzione anche al portiere, Schmeichel nel mirino del tecnico olandese.

HULL CITY – Sfida al Celtic ed all’Aston Villa per Steven Fletcher del Sunderland, al momento favoriti gli scozzesi. Abel Hernandez, ex Palermo, a meno di clamorose sorprese dovrebbe rimanere anche in Premier League.

LEICESTER
– In attesa di capire i destini di tre dei principali protagonisti della strepitosa scorsa stagione (Vardy, Mahrez e Kanté) si lavora al mercato in entrata: occhi puntati sull’islandese Sigurdsson. Wasilewski intanto rinnova per un’altra stagione.

LIVERPOOL – Klopp sta studiando attentamente la situazione di Walcott e sembra essere pronto a sfoderare l’offensiva: verrà presentata un’offerta di 30 milioni di euro all’Arsenal. Zielinski a meno di clamorosi ripensamenti arriverà una volta finito l’Europeo.

MANCHESTER CITY – I CItizens hanno comunicato a Yaya Touré di volerlo trattenere e frenano l’Inter, che sembrava vicina a portarlo a Milano. Forte interessamento per il giovane tedesco dello Schalke 04 Leroy Sané.

MANCHESTER UNITED – Ormai chiacchieratissimo l’interesse reale per Zlatan Ibrahimovic, attaccante svedese che al termine della carriera può ancora essere in grado di cambiare un’intera stagione di qualsiasi club. Ora il Manchester United sembra essere davvero vicino al suo acquisto, tant’è che delle indiscrezioni parlano di visite mediche già prenotate per pochi giorni dopo il termine dell’Europeo. Anche Bale sembra essere una tentazione calda del mercato estivo, ma si è ancora molto lontani dal gallese del Real Madrid. I Red Devils sono anche nella corsa ad Andrè Gomes, centrocampista del Valencia molto vicino alla Juventus, mente Eric Bailly, acquistato ed ufficializzato nelle scorse settimane, andrà ad aiutare un reparto difensivo troppo spesso ballerino, mentre il club ha chiesto a Mourinho di vendere Darmian: il portoghese ci sta pensando…

MIDDLESBROUGH – Il club neopromosso ha gettato le basi per una trattativa a dir poco sorprendente: sono infatti confermati i contatti con il Chelsea per l’acquisto di Falcao. La promozione in Premier League porta sempre un sacco di soldi nelle casse dei club inglesi, ma la parte difficile sarà quella di convincere il giocatore ad approdare in una novità della Premiership. E’ da tempo ufficializzato lo svincolo di Woodgate, difensore che nella sua carriera ha giocato anche nel Real Madrid, mentre l’interessantissimo Ayala ha ricevuto un rinnovo contrattuale. Insieme a lui, nel reparto difensivo, potrebbe esserci Martin Skrtel, ormai in rottura con il Liverpool. Anche Fernando Llorente, che non trova molto spazio nel Siviglia, potrebbe essere un concreto obbiettivo del Boro. 

SOUTHAMPTON – Cruciale il cambio allenatore che avverrà nei prossimi giorni. Ronald Koeman infatti ha firmato per l’Everton, e tra l’altro si parla già di qualche uscita dei fedelissimi dell’allenatore olandese verso il Merseyside (Graziano Pellè e Jordi Clasie in pole position). Frank de Boer sembrerebbe essere un nome concreto per il futuro, mentre Pellegrini è più vicino al ritiro che alla panchina dei Saints. Anche Wanyama è sulla lista dei partenti, dato che il Leicester vuole accaparrarselo in caso di partenza di N’Golo Kantè. Gaston Ramirez e Kelvin Davis non saranno più nel sud dell’Inghilterra l’anno prossimo, mentre Manè non ha ancora espresso volontà riguardo al suo futuro, che potrebbe essere nella sponda rossa di Liverpool. Mercato in entrata pressochè fermo, proprio a causa del cambio di allenatore. Una volta confermato il prossimo manager, certamente anche il Southampton accenderà i motori.

 

 

STOKE CITY – Dopo l’acquisto definitivo del Brighton di Sidwell, lo Stoke City potrebbe perdere una pedina ben più importante. Marko Arnautovic infatti non sembrerebbe trovare l’accordo per un rinnovo di contratto, che è in scadenza nel 2017. A riguardo si è espresso anche il presidente Scholes, che non sembra troppo ottimista riguardo la presenza dell’austriaco a Stoke on Trent nella prossima stagione. Tuttavia, i movimenti in entrata sono pochi ma concreti. Sembra trattarsi di una questione di ore per l’ufficialità dell’acquisto di Sobhi, attaccante egiziano classe 1997, così come Redmond, che vuole restare in Premier League dopo la retrocessione del suo Norwich. Fari puntati su Witsel, ma il belga dell0 Zenit ha addosso gli occhi di moltissime altre società, sia inglesi che italiane.

SUNDERLAND – Sirene francesi per il club di Allardyce: infatti, l’attaccante Steven Fletcher potrebbe liberarsi a parametro zero dopo l’esperienza negativa a Marsiglia, mentre in entrata si discute dell’arrivo di M’Bengue, difensore ormai svincolato dal Rennes. Enorme l’interesse per Diafra Sakho del West Ham, squadra che però si muoverà paradossalmente prima in entrata, per poi liberarsi degli esuberi. Defoe e van Aanolth, stelle del club, hanno rinnovato felicemente il loro contratto, mentre Emanuele Giaccherini potrebbe abbandonare definitivamente la Premier League dopo la mezza stagione trascorsa al Bologna. I rossoblu restano interessati al centrocampista, ma è altrettanto forte l’interesse del Torino, ed in particolare di Sinisa Mihajlovic, che trasformerebbe Giaccherini nel suo tuttofare.

SWANSEA – Purtroppo per Guidolin, sembra ormai vicino l’addio di Paloschi, che tornerebbe in Italia ad aiutare l’Atalanta nella prossima stagione. Per i bergamaschi sarebbe un grande acquisto, che andrebbe a rimpiazzare Denis ed un possibile partente come Pinilla. I gallesi hanno perso anche Eder, attaccante portoghese ora al Lille, ed il cambio di società recentissimo potrebbe congelare per alcune settimane il mercato in entrata. E’ ovvio che servono rinforzi in attacco, ed è per questo che qualche indiscrezione parla di un forte interesse per John Guidetti. Guidolin ha ammesso di prestare particolare attenzione agli affari della Serie A, non a caso è uscito il nome di Lazaar, difensore del Palermo, per la squadra dell’ex allenatore dell’Udinese.

TOTTENHAM- Su moltissimi giocatori del Tottenham pendono offerte da capogiro (Eriksen, Alli, Kane, Alderweireld, Lloris), ma il club di Londra dovrà dimostrarsi forte economicamente trattenendo le sue stelle in vista di una stagione che si prospetta elettrizzante anche grazie alla qualificazione in Champions League. Janssen, centravanti dell’AZ, ha ormai quasi firmato per gli Spurs, così come Promes, ala destra autore di una stagione strepitosa con lo Spartak Mosca. Lloris non ha ancora rinnovato, ma il contratto scadrà tra 3 anni, mentre l’entourage di Kane è al tavolo delle trattative per rifinire il prossimo contratto. Occhi puntati anche su Vazquez, che sarebbe probabilmente molto contento di andare a giocare la Champions League piuttosto che restare un altro noioso anno alla corte di Zamparini. Extra-mercato: ufficiale l’accordo con la FA per giocare le partite di Champions League della prossima stagione, e le casalinghe di Premier League 2017-18 a Wembley, in attesa del restauro di White Hart Lane. Insomma, i soldi non mancano di certo!

WATFORD – Zuniga è ad un passo, e si riunirà all’ex allenatore Walter Mazzarri. Il livornese è pronto a rivoluzionare la rosa del club, ed il colombiano potrebbe essere il primo rinforzo. Anche Roberto Pereyra è una voce discussa, mentre Troy Deeney, ormai quasi leggenda del club, sta parlando con il Leicester in caso di partenza di Jamie Vardy. Mazzarri pescherà anche nel Newcastle, retrocesso: molto vicino infatti il terzino olandese Janmaat, mossa di mercato utile dopo le parole del talentuosissimo Layun, che ha espresso la volontà di rimanere al Porto (essendo attualmente in prestito) dopo una stagione fantastica. Anche Jurado potrebbe partire, e tornare in patria, al Malaga.

WBA – Tanti movimenti sull’attacco per il West Bromwich Albion. Infatti, Anichebe e Sessegnon lasceranno tra pochi giorni il club, mentre Lambert ha espresso a gran voce la volontà di rimanere a Birmingham. Rondon dovrebbe essere confermato, ma in generale mancano ancora un po’ di settimane prima dell’inizio del mercato del WBA, che ha cambiato pochi giorni fa l’assetto della società, ed ha un nuovo direttore sportivo, oltre che a vari nuovi talent scout. Ricapitolando, certezze solo in uscita: per le entrate si dovrà aspettare!

WEST HAM – Gli Hammers sono indiavolati sul mercato. L’unica uscita sicura è quella di O’Brien, svincolato dopo molte stagioni con il club. Ufficiali da mesi Nordtveit e Tore, che si aggregheranno al club ad inizio luglio, mentre ieri è arrivata l’ufficialità di un vero colpaccio: si tratta di Sofiane Feghouli, preso a zero dal Valencia nonostante la concorrenza fortissima dell’Inter. L’Europa League è ormai certa per il prossimo anno, ed anche il nuovo stadio conferma un nuovo potere economico importante del West Ham. Si parla molto anche di Carlos Bacca, non molto felice al Milan, mentre si allontana definitivamente Lacazette del Lione. Anche Zaza è un forte obbiettivo per l’attacco, ed una volta sistemato il reparto offensivo, si parlerà tanto di difesa. Impossibile non citare Dimitri Payet, su cui il Real Madrid sembra essere molto interessato, ma il francese si è detto sereno e felice di restare al West Ham anche nella prossima stagione. Vedremo come si concluderà la vicenda.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi