La Gevi Napoli Basket piega la Bertram Yachts Tortona per 82-69

Era una gara importantissima per i ragazzi di coach Pancotto che nei giorni precedenti alla gara l’aveva definita una “ Partita All-in “ dichiarando : “ dobbiamo essere  concentrati, determinati, continui per essere protagonisti del proprio destino con una partita consistente e di carattere. Focus difensivo per aggredire e negare il sistema offensivo di Tortona, sporcando la circolazione della palla. Avere un attacco equilibrato tra dentro e fuori per togliere punti di riferimento”.

E così è stato, tutta la squadra ha risposto alla grande alla chiamata del suo allenatore, disputando una partita attenta, sontuosa in alcuni momenti di grande superiorità, ma bisogna dire che nel complesso entrambe le squadre hanno giocato al meglio, con tanta fisicità che ha messo a dura prova l’operato degli arbitri, non sempre all’altezza, ma nel complesso una gara corretta dai ritmi altissimi e dai continui capovolgimenti di fronte, a volte con conclusioni molto determinate, altre con errori grossolani, da ambo le parti, però la percentuale di realizzazioni su azioni concluse è stata decisamente a favore della Gevi Napoli Basket .

Napoli che lascia intravedere da subito la voglia di vincere, contro una Tortona che vuole far pesare il suo terzo posto in classifica, ma si trova di fronte una squadra che non dimostra timore alcuno, ed il punteggio va avanti testa a testa, anche se il primo quarto si chiude con Tortona in vantaggio di +8, un vantaggio che porterà anche nel secondo quarto ma solo per i prini 3 minuti, poi viene agganciata dalla Gevi che rimonta alla grande con Stewart che sembra un cecchino e Michineau che sfonda la difesa, il 26 pari arriva al 07.04” del 2° quarto e da lì la Gevi Napoli Basket comincia a macinare pian piano vantaggio nei confronti di Tortona fino al massimo di +14 in un terzo tempo favoloso, poi un po di stanchezza e imprecisione fanno si che la Bertram Tortona si avvicini a -7 ma più di tanto non riesce a fare, Napoli tiene duro fino alla fine chiudendo col pallone tra le mani e mandando così un bel messaggio al campionato, Napoli c’è.

Dichiarazione Pancotto:
“Abbiamo fatto una partita di grandissima qualità dal punto di vista morale, tecnico ed agonistico. E’ stata una partita totale. Devo dare atto alla squadra di questo. Sono ormai quasi due mesi che giochiamo alla pari con tutti. La squadra ha un cuore grande come merita la città di Napoli. Riconosciamo la grande energia che ci viene data sia dall’interno del palazzetto che dall’esterno. Tutti hanno dato il loro grande contributo. Complimenti a Ramondino ed al Derthona Basket. Noi siamo una società di altissimo livello, abbiamo un grande cammino davanti.”

Il Tabellino:

Gevi Napoli Basket-Bertram Yachts Tortona 82-69 (16-24;35-33;62-53)

Napoli : Zerini 4, Howard 9, Young, Michineau 21,  Dellosto ne, Bamba ne, Uglietti 6, Williams 18 ,Stewart   18, Wimbush 6, Grassi ne ,Sinagra ne . All.Pancotto.
Tortona: Christon 21, Mortellaro ne, Candi 13, Tavernelli, Nikolic ne, Filloy 7, Severini 4, Daum 2, Cain 5, Radosevic 6, Macura 11, Filoni ne. All.Ramondino

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Napoli: in arrivo la linea 7 della metropolitana

É stato approvato il progetto della linea 7 della metropolitana di Napoli. Questa linea è stata soprannominata la Metro per gli studenti.

Arriva una nuova ondata di calore in Campania

La Protezione civile della Regione Campania ha prolungato l'allerta di criticità a causa dell'arrivo di una nuova ondata di calore. Sono previste temperature al di sopra della media.

In 200 di corsa per la StraRiardo. Successo per Hajjaj El Jebli e Francesca Maniaci

StraRiardo, gradino più alto del podio per Hajjaj El Jebli che si è lasciato il vuoto alle sue spalle bloccando il cronometro a 30’17”

La Tramontina, il Provoloncino Amalfitano dal sapore agrumato che non ti aspetti

Dalla felice 'unione' tra latte e limoni, ma soprattutto da una tradizione di famiglia che Armando Montella ha deciso di riprendere, nasce il 'Provoloncino Amalfitano'

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA