Lanciano-Juve Stabia: dolci ricordi e tante beffe

PUBBLICITA

Domenica sarà Tim Cup o se preferite Coppa Italia e la Juve Stabia sarà di scena nella tana del Lanciano, una delle rivelazioni e favole della storia recente della Serie B.

Il pronostico è tutto dalla parte dei padroni di casa, ma nel calcio, mai dire mai.
Se la Coppa Italia, ha regalato storie da raccontare come quella del Sorrento che vinse contro il Napoli o il Castel di Sangro che fermò l’ Inter o perché no, la Nocerina che pareggiò contro la Juventus, capirete che la missione è possibile. Lanciano è stato per noi spesso terra di croce e delizia.
La magia di Caputo che ci regalò la salvezza, oppure la sconfitta l’anno successivo con un goal regolare annullato alle vespe praticamente all’ultimo respiro. L’ ultima volta è finita 1-0 con una punizione di Mammarella a spezzare un equilibrio totale.
La storia spesso si ripete e dalla parte della città delle terme vogliono rivedere l’immagine di Max Caputo che con un goal da fantascienza fece impazzire il suo popolo.
La storia è fatta di miti, ma non abbiamo dimenticato gli eroi.

PUBBLICITA
PUBBLICITA

Leggi anche

Il Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano a Castellammare, ecco quando

Il Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano a Castellammare Di Stabia come riporta una nota ufficiale di Fratelli D'Italia  Castellammare Lunedì 4 marzo alle 16.30 presso...

Politica: La forza di Todde

Alessandra Todde ha saputo coniugare la sua specificità antica sarda, in particolare della provincia di Nuoro, con una modernità pratica, intrisa di cultura scientifica, un misto di arguzia, femminilità e metodo, che fa ben sperare i suoi elettori per il futuro

Napoli, nel tentativo di fuggire ad un controllo investe con lo scooter un agente, arrestato

Fermato il guidatore dello scooter che era anche in possesso di droga Durante un pattugliamento gli agenti dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno fermato...

Campania, allerta meteo per pioggia prolungata ancora, i dettagli

Ancora piogge e temporali in Campania Dalla mezzanotte di ieri 28 febbraio fino alla stessa ora di oggi 29 febbraio, la Campania sarà sotto l'influenza...

Ultime Notizie

PUBBLICITA